Esthergarvi

Esthergarvi

MODULO SS3 SCARICA

Posted on Author Nazragore Posted in Antivirus


    Mod. SS3 (certificato medico). esthergarvi.com Certificato medico (SS3) - 1/2. 2 Anamnesi lavorativa pregressa e occupazione attuale *. _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _. Il modulo deve essere compilato in ogni singola parte dal medico certificante e consegnato in busta chiusa attività varie svolte nella vita lavorativa pregressa. Assegno ordinario di invalidità per persone con capacità certificazione medica (mod. SS3). Condividi questo contenuto: 4K; Accedi · Pensione di. Dal 1° luglio , il certificato medico introduttivo per la presentazione della richiesta di riconoscimento dell'invalidità pensionabile e dei.

    Nome: modulo ss3
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 44.55 MB

    Caratteristiche generali[ modifica modifica wikitesto ] L'assegno ordinario di invalidità non è una pensione vera e propria: vale infatti fino ad un massimo di tre anni ed è rinnovabile su domanda del beneficiario, che viene quindi sottoposto ad una nuova visita medico-legale. Dopo due conferme consecutive l'assegno diventa definitivo. L'assegno ordinario di invalidità viene concesso anche se si continua a lavorare. In questo caso ogni anno si viene sottoposti alla visita medico-legale se si superano alcuni tetti di reddito.

    Al compimento dell' età pensionabile l'assegno viene trasformato, in presenza dei requisiti di contribuzione, in pensione di vecchiaia. Procedimento[ modifica modifica wikitesto ] Per ottenerla da parte di cittadini assicurati all'INPS, occorre presentare una domanda, personalmente tramite PIN o tramite Patronato o Associazione di categoria, via internet sul sito ufficiale dell'Ente, corredata da una certificazione medica stilata in modalità elettronica online da un proprio medico di fiducia, iscritto in un apposito elenco, utilizzando il certificato medico introduttivo per istanza di invalidità previdenziale mod.

    Nello specifico, le condizioni riguardano aiuti economici e sostegno sanitario di cui stai già usufruendo.

    La domanda, a cui non occorre includere il certificato medico, va presentata online tramite il sito INPS oppure tramite patronati o associazioni di tutela dei disabili. Il modulo deve essere infine compilato dinanzi a un pubblico ufficiale che ne accerta le firme.

    Aspetta che un consulente tecnico, insieme a un medico INPS, valutino la sussistenza della disabilità e redigano un apposito verbale. Per ottenere la pensione di inabilità non si deve svolgere alcuna attività lavorativa. Nel calcolare l'importo, alle settimane di contribuzione maturate, viene aggiunto un bonus che copre il periodo mancante dalla decorrenza della pensione fino al raggiungimento di 55 anni di età per le donne e di 60 per gli uomini.

    Il bonus, tuttavia, non deve far superare complessivamente i 40 anni di anzianità contributiva. Per coloro che, al 31 dicembre , avevano un'anzianità inferiore ai 18 anni, il bonus è calcolato con il sistema contributivo, come se il lavoratore inabile avesse l'età pensionabile di 60 anni, indipendentemente dal sesso e dalla gestione di appartenenza.

    È necessario fornire i seguenti dati, servendosi dei moduli allegati alla domanda: - stato di famiglia autocertificazione ; - data di cessazione dell'attività lavorativa subordinata; - diritto alle detrazioni d'imposta; - situazione reddituale per accertare il diritto all'integrazione al trattamento minimo, alle maggiorazioni sociali di legge, all'assegno per il nucleo familiare o agli assegni familiari.

    CONTRO: l'ammontare dell'assegno, a volte è talmente irrisorio, da non costituire alcune reale tutela.

    Esempio: un 50enne e un 25enne, se riconosciuto invalidi e se hanno uno stesso basso numero di contributi versati, possono percepire un assegno anche di poche decine di euro 50? Requisiti per l'ottenimento: - una infermità fisica o mentale, accertata dal medico dell'INPS, che provochi una assoluta e permanente impossibilità a svolgere qualsiasi attività lavorativa; - un'anzianità contributiva e assicurativa di almeno cinque anni, di cui tre versati nei cinque anni precedenti la domanda di pensione.

    CONTRO: è incompatibile con una rendita da infortunio o malattia professionale Inail; eventualmente si sceglie il beneficio più favorevole.

    PRO: è una pensione reversibile. CONTRO: il criterio medico-legale è assai restrittivo, in quanto la persona non dev'essere in grado di fare proprio alcun tipo di lavoro proficuo.


    Nuovi post