Esthergarvi

Esthergarvi

SCARICARE ALBUM ACQUISTATO ITUNES

Posted on Author Mazulrajas Posted in Antivirus


    Contents
  1. Come riscaricare su iPhone acquisti effettuati in precedenza tramite iTunes – Noob’s Corner
  2. Musica legale in Rete: prova di iTunes (seconda parte)
  3. Ultimi articoli
  4. Scaricare la musica acquistata utilizzando l'applicazione Amazon Music per PC e Mac

Apri l'app Musica. Dalla barra dei menu nella parte superiore dello schermo del computer, scegli Account >. Trova i brani da. Fai clic sul pulsante.

Nome: album acquistato itunes
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Solo per uso personale
Dimensione del file: 30.51 MB

Fai clic sul pulsante Accedi o sulla tua foto nella barra laterale. Trova l'app da scaricare. Scorri fino in fondo, tocca Account, quindi tocca Acquistati. Scegli Acquisti. Trova e seleziona l'app che desideri scaricare di nuovo. Seleziona il pulsante Scarica Non puoi scaricare di nuovo le app su Apple TV 3a generazione o modelli precedenti. Su iPhone o iPod touch, tocca Altro nel menu nella parte inferiore dello schermo, quindi tocca Acquistati.

Nella pagina che appare, seleziona una categoria. Puoi visualizzare tutti gli acquisti precedenti o solo quelli attualmente non presenti nella libreria di iTunes. Gli elementi già presenti nella libreria non sono disponibili per il download.

Se selezioni Musica, puoi visualizzare gli acquisti effettuati per brano, artista o album.

Come riscaricare su iPhone acquisti effettuati in precedenza tramite iTunes – Noob’s Corner

Se visualizzi i contenuti per album, fai clic su un album per vedere i brani disponibili per il download. Per cercare un elemento, digita il nome dell'elemento o una parola chiave nel campo di ricerca, quindi premi il tasto A Capo per visualizzare i risultati della ricerca. Per scaricare un elemento, fai clic sul pulsante Download.

Per scaricare tutti gli elementi disponibili, fai clic su Scarica. La procedura è molto semplice: digito nome utente e password di iTunes sul PC da autorizzare, e tutto funziona. Ma non sul mio PC Windows.

Il problema sembra dovuto a qualche caratteristica tecnica del computer, che pure non è un rottame Athlon 1. Un punto in meno per la musica legale protetta da sistemi anticopia, insomma: è più schizzinosa di quella non protetta e potrebbe non funzionare con il vostro computer.

Musica legale in Rete: prova di iTunes (seconda parte)

Siccome le canzoni non si possono restituire per un rimborso, conviene scaricarne una di prova prima di iniziare a fare acquisti in quantità, in modo da assicurarsi che il proprio computer non abbia incompatibilità. E' un intoppo in parte compensato da un grande pregio di iTunes: consentire di masterizzare su CD le canzoni acquistate con un'operazione semplicissima. Si clicca sul pulsante Masterizza, si infila un CD vergine vuoto preferibilmente di quelli che hanno pagato il controverso contributo SIAE, per essere legalissimi , e in pochi minuti viene generato un CD audio perfettamente suonabile in qualsiasi apparecchio stereo.

Una volta superati gli ostacoli iniziali descritti, insomma, iTunes è molto facile da usare a patto che il vostro computer sia compatibile.

Scarica anche:SCARICA UBUNTU 14.04

Passato il primo impatto, basta un clic su Acquista brano e il gioco è fatto. Posso anche crearmi un normale CD per ascoltare la musica in altri apparecchi, per esempio in auto o nell'impianto stereo. Anzi, considerata la facilità d'uso e le tante altre ghiotte funzioni accessorie che non approfondisco qui, il rischio di fare indigestione di musica è alto, e bisogna ricordare che a differenza dei circuiti P2P, ogni clic costa un euro: si fa in fretta ad accumulare un bell'addebito.

Ma quanto è valido l'investimento? Trattandosi di musica protetta da sistemi anticopia, nascono ovvi dubbi sulla sua fruibilità a lungo termine.

Che succede, per esempio, se cambio computer o devo formattarlo e reinstallare? Da questo punto di vista, Apple sembra aver azzeccato un compromesso che non irrita né le case discografiche né gli utenti.

Lo stesso problema si pone se perdo i dati del mio conto iTunes: senza password, tutta la musica acquistata è inutilizzabile.

Ultimi articoli

Questi sono problemi che esistono soltanto nella musica protetta da sistemi anticopia. La soluzione è semplice: conviene sempre masterizzare i brani acquistati.

La masterizzazione, infatti, crea una versione dei brani totalmente priva di protezione anticopia e quindi compatibile con ogni apparecchio di oggi e di domani e convertibile in MP3, OGG o altro formato con qualsiasi programma di ripping iTunes stesso permette di salvare i brani su CD in formato MP3. E già che siamo in tema di legalità, quanto è dimostrabile la legittimità dei file di iTunes?

Scaricare la musica acquistata utilizzando l'applicazione Amazon Music per PC e Mac

Supponiamo che io venga fermato in auto per un normale controllo della Guardia di Finanza. Cosa diranno gli agenti di fronte al mio porta-CD pieno di dischi masterizzati? Supponiamo, poi, che un utente abbia sul proprio PC o iPod qualche migliaio di canzoni scaricate illegalmente e un centinaio di brani legali.


Nuovi post