Esthergarvi

Esthergarvi

BATTERIA TMAX SI SCARICA

Posted on Author Nekus Posted in Autisti


    Forse perchè nel Tmax la batteria era più accessibile nel Tmax -> è improponibile scollegare di volta in volta la batteria!!!. T Max in garage e chiave staccata, la batteria (nuova) si scarica dopo una settimana circa di inutilizzo, a parte usarlo di piu è normale cio?:) (oppure me. Problemi con il regolatore di tensione del mio t max se l'alternatore carica e staccando il positivo della batteria ho collegato un tester e mi arriva a traballano, però se non mi carica la batteri come mai non si scarica. OFF-TOPIC - Qui i gommonauti (e non solo) chiacchierano del più e del meno: Problemi con la batteria dello scooter si scarica continuamente!.

    Nome: batteria tmax si
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 48.54 Megabytes

    Concepito dall'americana Noco e distribuito in Italia da Bergamaschi, il Genius Boost ripristina in pochi secondi il funzionamento delle batterie scariche e senza utilizzo della rete elettrica.

    Tecnica e prezzo Chiudi Mai più con la batteria a terra! Il Genius Boost è un dispositivo utile nelle emergenze riguardanti la batteria dela moto ma anche di quad, motoslitte, motoscafi, automobili ecc Prodotto dall'Azienda americana Noco e distribuito in Italia da Bergamaschi Azienda specializzata in ricambi ed accessori per moto che da poco ha compiuto 95 anni di attività , permette di ricaricare al volo la batteria a terra.

    Ecco come si presenta , ma approfondiamone ovviamente anche le caratteristiche tecniche e il funzionamento. L'utilizzo è sicuro, allontanando la possibilità di corti circuiti in quanto, anche toccando le pinze tra di loro, non si scatenano scintille o fiammate.

    Non ci credete?

    Il vano sottosella diventa più capiente, il motore è omologato Euro 4, vengono migliorati telaio ed elettronica. Ho acquistato da poco un tmax carburatori tenuto bene ma mi sono accorto che quando viaggio di sera accendo le luci anabaglianti o posizione quando poi mi fermo spengo la moto e non si riaccende. La guida di pagine è completa di foto illustrative.

    Se ti serve invece caricare una batteria completamente scarica di grosse. Ma quando riparte a luci spente la batteria si rigenera bene se tengo le luci spente.

    Puoi modificare la domanda oppure. Buongiorno, vorrei installare il mantenitore di carica sul t- max per evitare che si scarichi. Per verificare la ricarica dell' alternatore basta un tester preciso e puoi verificare che in moto, non al minimo, la tensione arrivi a 14, 5 V. Di mantenitore è più indicato per la mia Yamaha BT Bulldog del. Salve sono un nuovo utente.

    Yamaha TMAX SX e TMAX DX: grazie a Vodafone gli scooter si gestiscono con lo smartphone

    Altre persone che gli si. Mi dice che la batteria che ha montato era nuova e che non si sente responsabile. Tutte le informazioni che cerchi in un unico sito di fiducia.

    Pone una batteria scarica, si possono. Comunque tutto è relativo, cioè anche se costi di.

    Se la batteria e' solfatata non prende la corrente di carica o la prende ma non immagazzina perche' la chimica e' giustamente andata a donnine. Continua la lettura. Si prega di leggere questo libretto per intero e attentamente prima di utilizzare questo scooter.

    Ti trovi qui

    Comprata batteria nuova Yuasa ad agosto. Diversamente nel caso in cui il valore di tensione rilevato si aggiri intorno ai 10 Volt, è possibile che la batteria possa essere solo scarica, ovviamente si possono eseguire alcuni controlli per determinare le eventuali cause che hanno provocato una scarica non giustificata.

    Riassumendo per capire se ci possono essere delle cause che possano influire negativamente sullo stato di carica della batteria, e per metterci in condizioni di stabilire la sua efficienza e possibile effettuare alcune delle seguenti verifiche: Che non ci siano dispersioni sull'impianto elettrico. Per eseguire il controllo di eventuali dispersioni e sufficiente un multimetro regolato con portata in misura di corrente Amp. Si raccomanda di non provare ad avviare il motore durante questa verifica e cioè con lo strumento di misura inserito, diversamente lo strumento riporterebbe gravi danni perché durante l'avviamento i valori di corrente richiesti sono molto alti.

    Usando sempre il multimetro, questa volta misurando la Resistenza, dobbiamo calcolare gli ohm degli avvolgimenti. Puntiamo sui connettori dello statore facendo tutte le combinazioni, vedremo che la resistenza si aggira su 0. Se dovessimo avere una resistenza infinita il tester non darà segnali, allora abbiamo sicuramente un problema a un campo.

    Altro controllo da fare è vedere se qualche avvolgimento fosse in corto.

    Fare questa prova con tutte le fasi dello statore, se dovesse suonare il tester abbiamo trovato la fase in corto circuito. Un campo rotto o bruciato avviene quando le temperature sono troppo alte e si rovina la resina protettiva che isola gli avvolgimenti.

    Come controllare statore, Regolatore di tensione e Batteria

    Ricordiamoci di fare sempre tutte le combinazioni. Questo test deve essere fatto per poco tempo, perché va scollegato lo statore dal regolatore di tensione e quindi dal circuito della moto.

    La moto andrà ad assorbire esclusivamente la corrente dalla batteria senza la ricarica proveniente dallo statore.


    Nuovi post