Esthergarvi

Esthergarvi

MANUALE GIMP ITALIANO SCARICA

Posted on Author Goltirn Posted in Autisti


    Infine, ti linkerò il manuale ufficiale di GIMP e una serie di guide che ti lingua da usare durante l'installazione sia selezionato Italiano e clicca sul pulsante OK. GIMP Il fotoritocco si fa con l'editor di immagini open source. Download. 2M Se vuoi imparare a usare GIMP, ecco il manuale ufficiale in italiano. Guida aggiornata all'utilizzo di GIMP, il popolare software gratuito per il ritocco fotografico nonché rivale opensource di Photoshop: 1 Introduzione e download . manuale per cominciare l'esplorazione del programma GIMP. stata curata dal GIMP Team Italiano. .. Il resto del manuale è consultabile a piacere (o per disponibili da scaricare e da installare sul sito del Registro dei Plugin di GIMP.

    Nome: manuale gimp italiano
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 45.34 MB

    Si tratta di un software eccellente che permette di effettuare operazioni di ritocco fotografico e di effettuare qualunque tipo di manipolazione delle immagini. Le funzionalità integrate in GIMP sono moltissime: oltre al fotoritocco , il programma consente di ritagliare e ridimensionare immagini , effettuare composizioni di foto ed immagini , convertire l'uno nell'altro vari formati di file.

    Punto di forza di GIMP è certamente la possibilità di estendere ulteriormente le peculiarità dell'applicazione attraverso l'aggiunta di speciali plugin. Nel caso in cui si fosse installata sul sistema una versione precedente di GIMP , è necessario accertarsi di disinstallarla completamente prima di passare all'installazione della nuova. È disponibile anche una versione "portable" di GIMP multilingua , prelevabile facendo riferimento a questo link 60,4 MB; versione 2.

    Per installare GIMP 2.

    Gestione Affitti 2. Adobe Photoshop CC Windows 8 Transformation Pack 8. ImgBurn 2. CalendarPrint 4. Windows Media Player 12 Italiano 9.

    Un programma per disegno, design e modifica delle foto

    Mobogenie 3. Wise Reminder 1. I programmi più scaricati.. SoftCAT 5. Sito Web:.

    Gimp: 20 tutorial in italiano per imparare il fotoritocco gratis

    Aggiornato il:. Elenco categorie. Aggiungi programma. Descrizione: GIMP 2. Link sponsorizzati. E' stato scaricato volte. Cerca programma. Aggiungi un programma. Questo prodotto è stato testato da ITAdownload.

    Se conosci questo programma e desideri lasciare qualche commento, valutazione, recensione, critica o apprezzamento, utilizza il form qui sotto. Windows Media Player 12 Italiano. Weezo 4. A questo punto si aprirà la finestra principale di Gimp, quella che permette di aprire e salvare le immagini, e di effettuare tutte le principali operazioni:. Insieme alla finestra principale probabilmente si apriranno anche due pannelli: il Pannello strumenti.

    Si tratta dei due pannelli più utili e più utilizzati in assoluto. Se vogliamo chiudere questi due Pannelli basta fare click sulla piccola [x] posta in alto a destra su ciascuno di essi.

    Per il momento, lasciamo attivi solo il Pannello strumenti e il Pannello livelli — pennelli. A questo punto si aprirà un pannello che consente di navigare tra le risorse del computer hard disk, pen drive, lettore di schede e le cartelle alla ricerca della foto che desideriamo aprire.

    Guida GIMP

    Osserviamolo meglio. Ci sono tre grandi aree. Sulla destra si possono selezionare i supporti di archiviazione presenti sul sistema. Al centro si possono selezionare le cartelle e poi i file contenuti in queste ultime.

    A destra è possibile vedere la miniatura della fotografia scelta. Quali file si possono aprire?

    I formati supportati sono tantissimi. Praticamente tutti i tipi di file grafici esistenti, compresi quelli di Photoshop. Non si possono invece aprire i file RAW, ma niente paura! Si tratta di UFRaw , e ne parleremo in un prossimo tutorial.

    Quando apriamo un file, se il suo profilo colore è Adobe RGB, il programma ci chiede se desideriamo modificare il profilo colore in sRGB:.

    La risposta è no. Una volta elaborata la fotografa possiamo salvarla nel formato nativo di Gimp che ha estensione. Si aprirà un pannello che ci permetterà di scegliere in nome del file, ma non la sua estensione predefinita. Salvando il formato con questa estensione, se presenti, anche i livelli di lavoro saranno preservati.

    La freccia indica dove possiamo modificare il nome del file. A seconda del tipo di estensione che sceglierete, si aprirà una nuova finestra che serve ad ottimizzare la qualità del file salvato.


    Nuovi post