Esthergarvi

Esthergarvi

SCARICARE STRUMENTO OVERCLOCK SCHEDA VIDEO

Posted on Author Shakakazahn Posted in Autisti


    Programmi e tool per fare l'overclock della CPU e della scheda grafica AMD Overdrive è lo strumento ufficiale che può essere utilizzato per. Esegui l'overclock della scheda grafica per ottimizzare le Alcuni di questi passaggi sono automatici utilizzando vari strumenti come MSI. Questa pratica si chiama overclock e la cosa ti ha incuriosito parecchio, al punto . MSI è un produttore di schede video che montano GPU prodotte da NVIDIA, ma Per scaricare MSI Afterburner, devi collegarti al sito guru3D, scorrere la non fornisce uno strumento ufficiale per overcloccare le schede video che produce. Utility per monitorare vari aspetti della scheda video. E' possibile fare un tuning della scheda modificando il 'GPU clock' e il 'Memory clock'. Download in questa.

    Nome: strumento overclock scheda video
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 33.78 Megabytes

    Stai cercando di ottenere le migliori prestazioni dai tuoi giochi preferiti senza dover acquistare una nuova scheda grafica? Ogni volta che aumenti le velocità di esecuzione oltre il limite specificato dal produttore, corri il rischio di danneggiare la scheda. Se invece affronti il processo con cautela e pazienza, sarai in grado di effettuare l'overclock in modo sicuro e senza incorrere in eventuali inconvenienti. Per creare questo articolo, 18 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

    Parte 1 di 5: Preparazione.

    Download: utility per l'overclock hardware

    Negli ultimi tempi l'overclocking è diventato un po' più semplice , grazie ad alcuni programmi semi-automatici che permettono di fare modifiche sul sistema senza doversi inventare valori dal nulla.

    Anche se il vero overclock si fa via BIOS o via hardware, i programmi per PC possono essere considerati dei metodi più semplici ed alla portata di tutti per potenziare le prestazioni del PC fermo restando il rischio di danneggiare il computer e la difficoltà di utilizzo,.

    I meno esperti di overclock possono provare ad alzare le prestazioni del proprio computer partendo da questa raccolta di programmi.

    Questi due programmi sono gli strumenti di partenza per qualsiasi utente voglia applicare overclock, visto che conoscere il modello di processore permetterà di effettuare overclock sicuri dalla scheda madre almeno per quelli con il moltiplicatore sbloccato e di effettuare overclock delle schede video utilizzando uno dei tool che andremo a vedere nel resto della guida.

    In un altro articolo sono elencati diversi strumenti per misurare le prestazioni hardware e la potenza del computer.

    Gli utenti che montano una scheda video AMD. La sezione AMD Overdrive fornisce l'accesso a diversi parametri di velocità di memoria, GPU, clock della scheda grafica, della ventola e della temperatura.

    Per agire sulla frequenza delle stesse, conviene utilizzare gli strumenti del BIOS. L'interfaccia di questo software permette di controllare molti parametri della GPU, come il clock, la tensione della GPU, il limite di potenza, la velocità della ventola, ecc.

    È possibile modificare quasi tutte le impostazioni di fabbrica del processore AMD con diverse sezioni per modificare i parametri di overclock. Riva Tuner fornisce pieno controllo sull'uso di ogni componente della scheda video e ne parlai nel più generico articolo sull' overclock ed i test di memoria. Altri programmi per l'overclocking e stress test Se vogliamo effettuare un overclock sicuro consigliamo di provare anche Core Temp , in grado di riportare accuratamente le temperature dei singoli core, e Real Temp , per mostrare la temperatura del processore e dei core con una scala di valori massimi da non superare.

    In un altro articolo abbiamo visto anche come controllare calore e temperatura su PC e Mac. Rivatuner statistics server visualizza i parametri GPU on-screen in tempo reale. Impostate Heaven con un dettaglio grafico coerente con le vostre impostazioni in-game. Lasciate finire il benchmark dura 5 minuti circa finchè non compare il punteggio con gli FPS e lo score.

    Annotate tutti e quattro i numeri riportati. In questa fase dovremo trovare i limiti massimi di overclock della nostra VGA senza in alcun modo aumentare i voltaggi. Saper eseguire un OC vuol dire saper modificare questi parametri con criterio.

    Procedete a incrementi di 50Hz per volta. Potete anche procedere a incrementi più piccoli tipo Hz ma questo potrebbe aumentare il numero di tentativi. Questi potrebbero anche presentarsi soltanto nella fase finale del benchmark. Sfortunatamente la verifica visiva degli artefatti vi richiede di restare incollati a guardare lo schermo per tutta la sua durata.

    Segnate il punteggio e gli FPS riportati alla fine del benchmark e confrontateli con quelli ottenuti senza overclock. Vi raccomando di eseguire il benchmark sempre con le stesse impostazioni di dettaglio grafico della fase preliminare o falserete i risultati. Considerando che ciascun benchmark dura 5 minuti, 30 tentativi richiedono minuti ovvero 2,5 ore con gli occhi incollati al monitor.

    Overclock della GPU con MSI Afterburner

    Dopo aver trovato il limite della GPU, lasceremo questa alla frequenza che abbiamo determinato e procederemo allo stesso modo per trovare quello della VRAM. Overclockare la memoria è più rognoso che non overclockare la GPU.

    Per salvare un profilo dovete schiacciare il tasto Save e poi premere su uno dei pulsanti numerati da 1 a 5. Per richiamarlo, sarà sufficiente premere il tasto numerato e poi schiacciare Apply. Se abbiamo portato a termine la prima fase abbiamo a questo punto un overclock che consente di spingere le prestazioni senza assolutamente richiedere più voltaggio.

    Attenzione: Il valore del core voltage in Afterburner è relativo al voltaggio di default.

    Una volta spostato il cursore e schiacciato Apply , Afterburner aggiusterà probabilmente il voltaggio impostato. Questo dipende non dal programma ma dai VRM della scheda. Non stupitevi pertanto se dopo aver schiacciato Apply vi ritroverete con il valore impostato modificato.

    Questa fase è più delicata e richiederà più tentativi della prima.

    Una volta stabilizzata la GPU alla nuova frequenza, possiamo poi provare a salire ripetendo lo stesso procedimento. Quando invece trovate una situazione instabile, lasciate invariata la frequenza GPU ed incrementate il voltaggio finchè non stabilizzate la GPU. Nota importante: dato che in questa seconda fase andiamo ad incrementare i voltaggi, sarà bene monitorare la temperatura della GPU ed assicurarsi che non salga eccessivamente. Se la temperatura salisse troppo dovremo ridurre il voltaggio e dunque la frequenza di clock.

    Sarà comunque buona norma che in la temperatura in OC non superi di più di gradi la temperatura a stock. La customizzazione della velocità delle ventole e la buona aerazione del case possono migliorare la situazione.

    Afterburner consente di customizzare la curva di rotazione delle ventole della scheda grafica. Prendete nota di ogni overclock stabile poiché è un traguardo a cui si potrà tornare in seguito. Annotate anche la temperatura massima rilevata in benchmark. Arrivati al tentativo 14 abbiamo quindi determinato che la GPU non è stabile a Hz comunque si aumenti il voltaggio.

    In maniera analoga procediamo con la VRAM.

    Informazioni su questo wikiHow

    Se non è attiva dovrete fare affidamento sul core voltage. Se invece la vostra VGA vi consente di impostare il voltaggio della memoria procedete con questo esattamente come avete fatto con il core voltage della GPU.

    Hai letto questo?SCARICA COMANDO IRC PER

    Vi ricordo che in questo esempio incrementiamo il core voltage dato che la scheda non ci consente di impostare indipendentemente il memory voltage. Abbiamo raggiunto il nostro risultato e i punteggi ottenuti in Heaven ci dicono di quanto siamo saliti. I numeri parlano chiaro: siamo passati da 79 a 91 FPS di media, guadagnandone ben Stiamo parlando in questo caso di schede raffreddate a liquido e dunque siamo ben sotto qualunque soglia di guardia.

    Oltre a questo, alcune impostazioni come ad es.


    Nuovi post