Esthergarvi

Esthergarvi

SCARICARE RUNTIME JAVA

Posted on Author Shaktira Posted in Giochi


    Da questa pagina è possibile scaricare o aggiornare la versione esistente di Java Runtime Environment (JRE, Java Runtime), denominato anche plugin Java, . Browser a 32 bit, è necessario scaricare Java a 32 bit (scelta consigliata) a 32 bit che a 64 bit, Internet Explorer a 32 e 64 bit, è necessario scaricare sia Java a . Come si abilita l'ultima versione di Java sul sistema Windows? Questo articolo è relativo a: Piattaforme: Windows 8, Windows 7, Vista, Windows XP, Windows Per scaricare e installare manualmente Java (conosciuto anche come Java Runtime Environment o JRE) in un sistema Windows, seguite queste semplici.

    Nome: runtime java
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 69.27 Megabytes

    Hai appena installato un programma sul tuo PC ma non riesci a farlo funzionare perché viene rilevata la mancanza del software Java? Tutto quello che devi fare è scaricare il programma e installarlo sul tuo computer seguendo le indicazioni che sto per darti. Ci sono due pacchetti differenti del software Java disponibili per il download: il primo si chiama Java Runtime Enviroment e serve esclusivamente ad eseguire le applicazioni in Java offline ed online, tramite browser ; il secondo invece si chiama Java Development Kit JDK e contiene anche tutti gli strumenti necessari allo sviluppo di applicazioni in questo formato nel caso in cui volessi cimentarti nella loro creazione.

    Chiarita questa differenza fondamentale, individua la versione del software più adatta ai tuoi scopi e scopri come installare Java in maniera corretta seguendo le istruzioni che trovi di seguito. Ti assicuro che non è difficile. Prima di entrare nel vivo del tutorial e di spiegarti in dettaglio come installare Java sul tuo computer, mi sembra doveroso illustrarti i sistemi operativi e i browser con cui il software è ancora compatibile e i requisiti hardware necessari alla sua esecuzione.

    Nessuno dei passaggi descritti di seguito è applicabile a ePO 5. Per ePO 4. Il processo è quasi identico, ma la procedura di installazione esatta differisce leggermente, come indicato di seguito. Selezionare la casella Modifica cartella di destinazione , quindi fare clic su Installa. Annotarsi il percorso di installazione di JRE. È possibile modificare il percorso, ma è necessario conoscerlo per un passaggio successivo. Fare clic su Avanti. Deselezionare qualsiasi versione Java indicata. Questa azione consente di impedire la disinstallazione di versioni precedenti di Java qualora siano utilizzate da altre applicazioni nel server.

    È possibile disinstallarle in un secondo momento mediante la sezione Programmi e funzionalità di Windows, se si stabilisce che non sono più necessarie. Fare clic su Avanti , quindi su Chiudi.

    Installare ePO seguendo il processo standard per istruzioni sulla procedura, consultare la Guida all'installazione relativa alla versione appropriata di ePO. Viene visualizzata una nuova finestra di dialogo nell'installazione guidata. Digitare il percorso di installazione di JRE annotato nel passaggio 4c quando viene visualizzata la sezione dell'installazione guidata intitolata Specificare la posizione di JRE , quindi completare l'installazione di ePO.

    Dichiarazione di non responsabilità.

    Knowledge Center

    Il contenuto di questo articolo è stato scritto in inglese. In caso di differenze tra il contenuto in inglese e la traduzione, fare sempre riferimento al contenuto in iglese.

    Parte del contenuto è stata tradotta con gli strumenti di traduzione automatica di Microsoft. Classifica questo documento 1 2 3 4 5 migliore. Prodotti interessati ePolicy Orchestrator 5. Beta Translate with Select a desired language below to translate this page. Title Question? Home page aziende. Installare sull'installazione esistente. Per fare questo, mentre si installa la nuova versione, basta selezionare la cartella in cui risiede l'installazione esistente.

    La "vecchia" versione di OmegaT sarà sovrascritta ma tutte le impostazioni saranno conservate. Queste includono le preferenze impostate all'interno di OmegaT, tutte le modifiche apportate al file OmegaT. Con questo metodo è possibile scaricare anche la versione "Windows without JRE", dato che la nuova installazione utilizzerà il JRE esistente. Installare in una nuova cartella.

    Anche questo metodo sfrutterà le preferenze e le impostazioni già presenti all'interno di OmegaT. Se sono state apportate modifiche al proprio file OmegaT. Decomprimere untar il file scaricato. Per decomprimere il file. Appare l'Editor di menu KDE. Dopo aver selezionato un menu adatto, aggiungere un sottomenu o una voce tramite File - Nuovo sottomenu e File - Nuova voce. Inserire OmegaT come nome della nuova voce.

    Nel campo "Comando", usare il pulsante di navigazione, individuare lo script di avvio di OmegaT il file chiamato OmegaT nella cartella decompressa e selezionarlo. Selezionare l'icona OmegaT.

    Fare clic col destro sul pannello - Aggiungi nuovo lanciatore. Inserire " OmegaT " nel campo "Nome"; nel campo "Comando", usare il pulsante di navigazione, individuare lo script di avvio OmegaT il file chiamato OmegaT nella cartella decompressa. Selezionarlo e confermarlo con OK. Premere il pulsante per l'icona, poi premere Sfoglia GNOME potrebbe non visualizzare i file di icona nei formati disponibili e all'inizio attendere un file in formato SVG, ma se la cartella è selezionata i file dovrebbero apparire e OmegaT.

    Problemi di Java Runtime Environment

    I metodi variano in base alla distribuzione. Per ulteriori informazioni consultare la sezione "Avvio da riga di comando" più sotto.

    Viene creata la cartella OmegaT. La cartella contiene due file: index. Copiare la cartella nella cartella prescelta per es. Trascinare e rilasciare OmegaT.

    Fare doppio-clic su OmegaT. È possibile cambiare il comportamento di OmegaT modificando sia la sezione Properties , sia il file Configuration. Per aprire Configuration. È possibile anche arrivare direttamente alla cartella dalla riga di comando con "cd" e aprire Configuration. Le opzioni vengono cambiate modificando Configuration.

    Per ottenere delle opzioni predefinite, abilitare un parametro rimuovendo il carattere all'inizio della riga. Per cambiare la quantità di memoria disponibile, modificare il file OmegaT. Per avviare più istanze di OmegaT.

    Usare il file OmegaT. È possibile accedere a OmegaT. È dunque possibile selezionare una parola in qualsiasi punto di OmegaT e utilizzare i Servizi per controllarla, per esempio in Spotlight o in Google.

    È pure possibile usare AppleScript o Automator per creare Servizi o script di automazione delle azioni frequenti. Non so: aprire un terminale e digitare "java -version".

    Se viene restituito "command not found", o un messaggio simile, è probabile che Java non sia installato nel sistema. L'operazione crea una sottocartella. Seguire le istruzioni del proprio sistema per installare i collegamenti di OmegaT nelle posizioni prescelte.

    Una volta installato OmegaT è possibile avviarlo dalla riga di comando, creare uno script che includa i parametri per la riga oppure fare clic su OmegaT. Nella maggior parte dei sistemi, è possibile aprire un progetto trascinando e rilasciando un file omegat. Dovrebbe essere anche possibile aprire un progetto OmegaT facendo doppio clic su un file omegat. Con l'uso della tecnologia Java Web Start parte di Java 1.

    Java Web Start dà la certezza che venga distribuita la versione più recente dell'applicazione e utilizzata la versione corretta di Java Runtime Environment JRE. Scaricare il file OmegaT. Durante l'installazione, in base al sistema operativo, si potrebbero ricevere diversi avvisi di sicurezza. I permessi che si concedono a questa versione che potrebbero sembrare un "accesso illimitato al computer" sono gli stessi che si attribuiscono alla versione locale per es.

    I clic successivi su OmegaT. Riservatezza : OmegaT Java Web Start non salva informazioni utente al di fuori del computer in cui viene eseguito. L'applicazione è eseguita solo sulla macchina dell'utente. I documenti e le memorie di traduzione restano nel computer dell'utente e il progetto OmegaT non avrà accesso al suo lavoro o alle informazioni.

    È da notare che se si necessitano usare argomenti di comando per l'avvio vedere sopra , si deve utilizzare un'installazione normale. Non è, in genere, necessario avviare OmegaT da riga di comando. Questa alternativa, tuttavia, consente all'utente di controllare e modificare il comportamento del programma.

    Esistono due modi per avviare OmegaT dalla riga di comando. Una finestra a riga di comando viene anche chiamata "finestra di terminale". Per avviare OmegaT , si devono, in genere, digitare due comandi. Il primo di questi è:. Nella pratica, questo comando assomiglierà ai seguenti:. Il comando fa in modo che ci si sposti nella cartella contenente il file eseguibile di OmegaT.

    Il secondo comando è quello che avvia OmegaT.

    Nella sua forma base è:. È importante prestare attenzione alle maiuscole: nei sistemi operativi diversi da Windows, il programma non si avvierà se si digita omegat anziché OmegaT! Questo metodo presenta il particolare vantaggio di essere adatto per ricercare le cause di problemi: se si verifica un errore durante l'uso del programma, verrà restituito un messaggio, contenente possibili informazioni utili relative alla causa dell'errore, nella finestra di terminale.

    Il metodo summenzionato è, in qualche modo, un sistema impraticabile per l'avvio quotidiano di un programma. Per questo motivo, i due comandi sopra esposti sono contenuti in un file uno "script", detto anche "file.

    Quando viene eseguito questo file, vengono automaticamente eseguiti anche i comandi al suo interno. Per eseguire modifiche ai comandi di avvio, dunque, basta modificare il file.

    Aggiornamento importante della licenza di Oracle Java

    Il comando di base è stato già citato prima. Le modifiche a questo comando implicano l'aggiunta di "argomenti". Gli argomenti sono aggiunti dopo la parte "java" iniziale e prima di "-jar OmegaT. Si noti che in Windows è possibile cambiare il file OmegaT.

    In altre piattaforme è possibile modificare il file Configuration. Sotto viene fornito un elenco di argomenti possibili. Gli utenti avanzati possono ottenere ulteriori informazioni sugli argomenti digitando man java nella finestra di terminale. OmegaT usa l'interfaccia in questa lingua, se disponibile. Ad esempio, se il sistema operativo dell'utente è in Italiano e OmegaT è stato localizzato in Italiano, OmegaT visualizzerà l'interfaccia italiana, i menu italiani, e via discorrendo. Se la lingua del sistema dell'utente non è disponibile, OmegaT sarà visualizzato in Inglese in modo predefinito.

    Questo è il comportamento standard. L'argomento "-Duser. Per avviare OmegaT con un'interfaccia francese per es. Per visualizzare la corretta guida rapida, è necessario specificare sia la lingua sia la nazione. Per impostazione predefinita sono attribuiti MB, e non vi è dunque alcun vantaggio nell'attribuirne meno. Il comando per avviare OmegaT con un'attribuzione di MB 1 gigabyte di memoria è dunque:. Notare che la chiave è lunga 38 caratteri. Microsoft Translator. Assicurarsi di avere un account Microsoft gratuito.

    È necessario autenticarsi in Windows Azure Marketplace e usare il servizio Translator. Si noti che è possibile utilizzare gratuitamente fino a due milioni di caratteri al mese. Le voci necessarie al suo utilizzo sono disponibili nella propria pagina di account sotto la chiave di account primaria e il Customer-ID:.

    Yandex Translate. Assicurarsi di avere un account Yandex gratuito. Gli argomenti possono essere combinati. Per avviare OmegaT con tutti gli esempi descritti sopra, il comando deve essere:. Lo scopo della modalità console è usare OmegaT come strumento di traduzione in un ambiente di scripting.

    Quando è avviato in modalità console, non viene caricata alcuna interfaccia grafica dunque funzionerà in qualsiasi console e il progetto dato viene elaborato automaticamente come richiesto. Per avviare OmegaT nella modalità a riga di comando, deve essere presente un progetto OmegaT valido. Non importa la posizione, poiché è necessario aggiungerla comunque alla riga di comando all'avvio.

    Se si necessita di modificare le impostazioni, devono essere disponibili i file di configurazione.

    Avviare normalmente OmegaT con l'interfaccia grafica e specificare le impostazioni. Se si avvia OmegaT in modalità console, esso userà le stesse impostazioni.


    Nuovi post