Esthergarvi

Esthergarvi

SCARICARE YOSEMITE SU CHIAVETTA USB


    Guida su come creare la pendrive di Yosemite da utilizzare per installare il USB da 8GB (minimo); file d'installazione di Yosemite scaricato direttamente dal . 2) Dopo aver scaricato OS X Yosemite dal Mac App Store parte Scegliete il vostro supporto (nel caso della chiavetta fate click su “An. Per scaricare Yosemite è sufficiente collegarsi sulla relativa pagina dell'App Store cliccando qui e procedere col download cliccando sul pulsante Scarica. I vantaggi di avere l'installer di OS X Yosemite su un dispositivo esterno USB di sistema nel nostro Mac, senza quindi scaricare e installare nulla di nuovo.

    Nome: yosemite su chiavetta usb
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 51.76 MB

    Prima di mostrarti i programmi con cui è possibile creare una chiavetta USB avviabile di MacOS su Windows ti ricordo che fare questo tipo di operazioni potrebbe invalidare la garanzia del prodotto, quindi ti consigliamo di agire solo nel caso in cui si siano superati i 2 anni dall'acquisto del Mac quindi è fuori garanzia. Dal programma TransMac, avviato con diritti di amministratore di Windows cliccarci sopra col tasto destro e poi su Esegui come amministratore clicchiamo col tasto destro del mouse, nel riquadro di sinistra, sulla chiavetta USB che diventerà avviabile sul Mac e scegliamo l'opzione "Restore with disk image".

    Una volta finito colleghiamo la penna USB sul Mac, accendiamolo e teniamo premuto il tasto opzione, cosi da poter selezionare l'unità USB per fare una nuova installazione da zero del sistema operativo OS X.

    Attualmente questo è uno dei programmi più immediati e veloci per creare una penna USB di installazione di MacOS da Windows, quindi consigliamo di utilizzarlo per primo in ogni caso e di valutare le alternative solo se la creazione fallisce o non è efficace. Una volta installato sul PC sarà sufficiente aprire il file DMG della copia di MacOS in proprio possesso utilizzando il tasto Open, quindi utilizzare in seguito il tasto Extract per estrarre tutto il contenuto del file immagine in una cartella a piacere.

    Con il contenuto estratto potremo utilizzare svariati programmi per ricreare la chiavetta avviabile in formato ISO, ampiamente compatibile con numerosi software per creare chiavette USB avviabili. Questo è senza ombra di dubbio il procedimento più complesso e laborioso, lasciamolo solo come ultima spiaggia visto che basta pochissimo per sbagliare durante la creazione della chiavetta.

    Come creare una chiavetta USB avviabile per installare Yosemite

    Quindi, non procedere con esso e piuttosto. Passo 2 Prompt di comando aperto nel tuo Mac e copiato sotto il codice senza alcuna modifica apportata, indicato in seguito. Quindi inserisci una password valida.

    Dopo quella stampa "ritorno"Chiave. Passaggio 4 Ora puoi vedere la linea di esecuzione del processo nella finestra del terminale, mostrata di seguito.

    Alla fine del processo, puoi vedere il "Fatto"Dovrebbe essere mostrato il messaggio Passaggio 5 Ora puoi vedere le cartelle ei file di installazione di Yosemite nell'unità di installazione USB dal tuo Mac.

    Passaggio 6: qui viene avviata la configurazione dell'installazione di Yosemite dall'unità USB creata Tieni premuto il tasto Opzione continuamente per riavviare il tuo dispositivo Mac. Non mancare di condividere questo fantastico modo con il tuo amico.

    State molto attenti ai seguenti passaggi. Se saltate qualcosa tutto il vostro lavoro sarà perduto. No, scherzi a parte, state molto attenti a eseguire queste operazioni seguendo tutti i passaggi attentamente.

    OSX Yosemite su penna USB: guida a Disk Maker X

    Inserite la chiavetta USB 2. Questa parte non è stata aggiornata ma è rimasta identica a quella dello scorso anno visto che personalmente ha funzionato tutto correttamente. State molto attenti a questo passaggio! Fate dunque molta attenzione a quello che modificate!

    Salva ed esci Le seguenti voci potrebbero differire da scheda madre a scheda madre ed alcune di queste potrebbero essere non presenti.

    Ma non preoccupatevi perché il nome è spesso simile. Finalmente possiamo installare il nostro amato Yosemite!

    Seguite i punti successivi con molta attenzione. Accendi o riavvia il tuo PC. Ora ti ritroverai se tutto è andato a buon fine su Chimera, che non è altro che un bootloader che ci consente di eseguire OS X sul nostro PC.

    Installare Mac OS X 10.10 Yosemite da penna o chiavetta USB

    Con -v Verbose potete vedere il log. Leggi bene prima di procedere con la partizione!

    Fai quindi una copia di backup! In questo modo, se qualcosa andasse storto o se volete formattare completamente il vostro Mac, avrete sempre un backup da ripristinare e da utilizzare per recuperare i vostri file più importanti. Non fate nessuna operazione se prima non avete fatto un backup del vostro Mac.

    Ad ogni modo questi erano solo consigli, decidete voi se seguirli o meno. Ricordo, prima di tutto, che la chiavetta che useremo dovrà essere almeno da 8GB e che ovviamente sarà completamente formattata.


    Nuovi post