Esthergarvi

Esthergarvi

SCARICA TRACCIA GPX SU BRYTON 530

Posted on Author Bazshura Posted in Libri


    Contents
  1. Scegli la categoria
  2. Bryton presenta i nuovi ciclocomputer GPS Rider 330 e 530
  3. Bryton 530
  4. Bryton rider 530

Rider dispositivo GPS con ampio display personalizzabile anche APP Strava sul mio smartphone per avere traccia GPS delle mie uscite in bicicletta. con il Rider , poi posso scaricare la traccia GPS che ho percorso e Inserendo manualmente un file con estensione GPX nel Rider stesso. chi mi sa indicare come si fa a esportare in formato gpx le tracce registrate con il BRYTON ?? è più giorni che provo in tutte le maniere ma. Gestione dei prodotti Rider /// tramite PC/MAC: Per aggiornare i dispositivi è necessario scaricare dal sito BRYTON il Durante un allenamento indoor con sensore di velocità installato sulla mia bici, non vedo il del tuo dispositivo Bryton al computer e salva quindi il esthergarvi.com nella cartella “ ExtraFiles”. Il percorso che crei con l'app o le tracce gpx che carichi tramite pc devi farle partire Il mio Bryton da ieri non rileva più la frequenza cardiaca, . Da qualche uscita non fa più l'upload automatico della traccia su strava e sul bryton sport. Avrebbe dovuto scaricare automaticamente la traccia al primo.

Nome: traccia gpx su bryton 530
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza:Solo per uso personale
Dimensione del file: 53.51 Megabytes

Bryton , il brand taiwanese, specializzato nella produzione di ciclocomputer GPS , molto noto anche in Italia dove è importato da Ciclo Promo Components, oggi ha annunciato una novità importante per tutti gli utilizzatori dei suoi prodotti: la creazione di un nuovo portale dedicato all'upload dei file degli allenamenti. Se il sito ufficiale di Bryton è www. Entrambi sono disponibili anche in italiano, quando vi collegate il server vede che avete l'indirizzo IP italiano e vi propone subito le pagine nella lingua di Dante.

Come leggiamo nella comunicazione che è stata spedita da Ciclo Promo Components, ora c'è un nuovo server dati, per questo motivo è necessario creare un nuovo account con la propria email. E' possibile utilizzare lo stesso indirizzo email del vecchio sito Brytonsport.

Scegli la categoria

Verso nuovi orizzonti Affronta una nuova avventura con la funzioneSegui tracciasenza perderti! È possibile pianificare un percorso con la Bryton app, scaricare i tracciati gpx online o utilizzare gli allenamenti precedenti dalla cronologia per trasformare il Rider in una guida personale. Con la navigazioneturn-by-turn, il dispositivo offre informazioni sulla distanza e la direzione da prendere prima di ogni svolta. Il Rider apre nuovi orizzonti, buon viaggio!

Bussola elettronica integrata Con la bussola integrata il dispositivo fornisce la direzione consentendo di sapere sempre dove ci si trova e la direzione verso cui ci si sta dirigendo. Rapido trasferimento dei dati Utilizzando la tecnologia WiFi il Rider offre migliore compatibilità con lo smartphone e il trasferimento dei dati è più rapido. È possibile aggiornare il firmware, caricare e scaricare i tracciati in pochi secondi. È possibile aggiornare i dati satellitari, calibrare l'altitudine e caricare automaticamente su Strava.

Sincronizzazione con la Bryton app Sfrutta le potenzialità della nuova sincronizzazione over-the-air con la Bryton app. I tracciati e i dati di allenamento potranno essere sincronizzati con nella nuova Bryton app attraverso il WiFi dello smartphone e da li sarà possibile visualizzare i progressi, l'analisi grafica e i percorsi condivisi sui social network. Con una semplice configurazione dello smarphone è possibile utilizzare Strava e condividere i dati con milioni di utenti.

Saranno sempre disponibili gli aggiornamenti GPS per garantire la precisione costante del tuo dispositivo. Maggiori dettagli. Disponibilità: 0 Articolo Articoli. Data di disponibilità:. Questo prodotto non è venduto singolarmente. È necessario selezionare almeno 1 quantità per questo prodotto. Aggiungi al carrello. Visualizzazione ingrandita della. Da scoprire. Prima di spendere una cifra importante nell'ordine delle centinaia di Euro per avere il top di gamma, ha senso chiedersi se davvero ne sfrutteremmo tutte le funzioni: se, ad esempio, si utilizza la bicicletta solo per spostamenti casa-lavoro forse conoscere l'altimetria del percorso non è poi di fondamentale importanza, mentre se si pratica il ciclismo a livello agonistico sarà probabilmente necessario mettere in conto una spesa abbastanza elevata per acquistare un modello in grado di fornire tutte le informazioni utili sull'allenamento.

Non sono proprio dei semplici contachilometri, ma non se ne allontanano nemmeno troppo. Questa tipologia di ciclocomputer è in grado di fornire dati standard , come la velocità e la distanza percorsa , ma non quelli relativi all'allenamento o al percorso compiuto. Per contro, l'autonomia della batteria è decisamente maggiore rispetto ai modelli più avanzati in quanto questi sfruttano pile CR che, grazie ai ridotti consumi, possono arrivare a durare fino a due anni.

Non da ultimo, sono anche i modelli più economici sul mercato. Qui è necessaria una premessa: bisogna infatti distinguere i GPS cartografici per biciclette dai ciclocomputer dotati anche di ricevitore GPS.

Bryton presenta i nuovi ciclocomputer GPS Rider 330 e 530

Nel primo caso infatti si tratta di veri e propri navigatori per biciclette dotati di mappe cartografiche in grado di indicare i percorsi ciclabili e di guidare il ciclista fino a destinazione, ma non di fornire indicazioni sull'allenamento svolto i navigatori GPS per biciclette non prevedono infatti alcun sensore. Quali e quanti dati dipende dal modello: in quelli di fascia di prezzo più alta è addirittura talvolta possibile salvare un certo numero di mappe o ricevere in tempo reale le previsioni meteorologiche.

Come abbiamo avuto appena modo di vedere, il numero di funzioni di un ciclocomputer varia a seconda della tecnologia di cui è dotato.

Nei prossimi paragrafi suddivideremo quindi le funzioni in tre categorie, a partire da quelle base, disponibili su tutti i modelli, fino a quelle peculiari di una specifica tecnologia. Nell'elenco sottostante sono riportate le funzioni base più comuni del ciclocomputer, quelle cioè che possono essere presenti anche sui modelli privi di qualunque tecnologia "speciale". Ecco dunque le funzioni di base di un ciclocomputer:. In questo paragrafo indichiamo le funzioni più comuni da trovare se il ciclocomputer è dotato di ricevitore GPS.

Ecco l'elenco dettagliato:. Queste non sono da sottovalutare in quanto ne possono influenzare la praticità e la comodità di utilizzo. Vediamo allora cosa possiamo aspettarci dal display di un ciclocomputer:.

Da un lato infatti ci si potrebbe riferire al sistema attraverso il quale il monitor è connesso ai sensori di rilevamento , dall'altro invece alle tecnologie attraverso cui i dati rilevati vengono comunicati ad altri dispositivi. Vediamo insieme quali possono essere dunque le variabili sia in un senso che nell'altro. Il monitor è solamente una delle tre parti che compongono un ciclocomputer: la rilevazione dei dati avviene infatti grazie ad un sensore da montare sulla forcella anteriore e da un magnete da agganciare ad un raggio della ruota anteriore.

Appartengono in genere alla prima categoria i modelli più economici e dotati di meno funzioni : il sistema a cavo ha infatti alcuni limiti, non solo perché è più difficile da montare correttamente, ma anche perché rileva meno informazioni dei sistemi wireless.

Di contro, i ciclocomputer wireless possono essere collegati ad altri sensori come a quello di potenza e cadenza della pedalata da montare sulla pedivella e non danno problemi durante l'installazione, ma hanno un prezzo maggiore.

Alcuni modelli sono inoltre in grado di comunicare con altri dispositivi e trasmettere le informazioni sull'allenamento. Un ultimo breve accenno va fatto alla batteria del ciclocomputer. La gran parte dei modelli è infatti alimentata attraverso una pila da orologio le CR , che ha il vantaggio di avere una durata molto lunga. I produttori specificano in genere sulle istruzioni o addirittura sulle schede tecniche se il modello è in grado di recuperare i dati o meno, per cui conviene sempre controllare bene prima dell'acquisto nel caso questa sia un'esigenza.

Bryton 530

Altri modelli sono invece dotati di una batteria al litio ricaricabile ed in genere sono quelli più complessi. In questo caso sul monitor sarà presente l' indicatore di carica e con un certa regolarità sarà necessario staccare il ciclocomputer dalla bicicletta per attaccarlo ad un presa della corrente oppure, se è presente una porta USB, caricarlo collegandolo al proprio computer.

Anche la batteria al litio ha tuttavia una sua vita, e dopo circa tre anni andrà sostituita oppure sarà necessario comprare un nuovo ciclocomputer magari più avanzato. La qualità dei materiali è sempre importante, ma nel caso dei ciclocomputer non è facile da stabilire "a occhio nudo".

I supporti sono sempre in plastica e di certo non è possibile valutare la qualità di una pila o di una batteria dall'esterno. In effetti è questa la principale discriminante , perché, oltre a quelle più comuni e citate nei paragrafi precedenti, ogni produttore effettua una selezione di quelle che ritiene le più interessanti da includere.

In ogni caso, fra i produttori specializzati nella produzione di accessori per la bicicletta più conosciuti troviamo Sigma , VDO , Polar , ma alcuni modelli sono prodotti anche da grandi marchi di biciclette, come Cannondale e Specialized.

Bryton rider 530

A seconda della fascia di prezzo in cui rientra, ogni modello ha dunque il suo target di utenti. Prima di procedere all'acquisto conviene dunque sempre analizzare il proprio livello di preparazione e chiedersi quali funzioni siano indispensabili ai fini del proprio allenamento.

Ti consigliamo il Garmin Edge Per un regalo al mio compagno che ha iniziato a usare la mtb da mesi e la usa soprattutto per sentieri e sterrati quale gps mi consigliate? Sono indeciso tra il Polar V e il Garmin Edge , premetto che uso esclusivamente la MTB per percorrere sentieri sterrati e poco asfalto.

In tal caso ti consigliamo il Polar V HR. Il Polar V HR offre uno degli schermi più visibili in questa fascia di prezzo. Nel Polar m è possibile visionare il rapporto che sto usando visto che nella bici è montato un cambio elettronico? Non ci sembra sia possibile, abbiamo verificato consultando il sito della Polar e visionando i vari feedback online, ma non troviamo alcuna informazione sul tuo quesito.

Sono portatore di pace-maker.

Essendo coinvolto un impianto medico complesso, se vuoi un modello con fascia cardiaca suggeriamo di rivolgerti a uno specialista, anche per essere certi che non ci siano controindicazioni.


Nuovi post