Esthergarvi

Esthergarvi

SCARICARE LIBRI CON EMULE

Posted on Author Faegal Posted in Libri


    avviare e connettere. recarsi nella scheda ricerca. inserire il titolo del. prima di avviare la ricerca, cliccare nel campo estensione (presente in alto a destra) e digitare ePub.

    Nome: libri con emule
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 46.71 MB

    Come usare eMule su Android? È davvero semplice; A-Pavlov ha realizzato tre client funzionanti, due gratuiti ed uno a pagamento. Le altre due app: Mule ed AndroidMule sono simili, nella guida ci concentreremo sulla seconda perché è leggermente più stabile e rifinita.

    Una volta completato vi troverete di fronte ad una interfaccia abbastanza lineare e di facile lettura è anche tradotta in italiano. Prima di iniziare a scaricare conviene fare un salto sulla pagina PREF dedicata alla configurazione. Farlo è semplice: accanto alla voce Kad premere il tasto con la freccia verso il basso e poi mettere la spunta accanto a Kad.

    Subito sotto si possono impostare i limiti di Download ed Upload.

    Proprio per questo è consigliato agli utenti meno esperti, che vogliono evitare complicazioni al momento di scaricare.

    Uno dei vantaggi di eMule rispetto ad altri client P2P, è quello di poter usare un player multimediale come VLC per riprodurre in anteprima video e MP3 che stai scaricando. Il design di eMule è cambiato pochissimo nel corso degli anni e ad oggi appare un po' datato.

    Un restyling più moderno dell'interfaccia sarebbe auspicabile. Un client P2P di grande fama eMule è un programma di file sharing indicato agli utenti meno esperti per la sua semplicità d'uso e la gran quantità di file presenti nei risultati di ricerca.

    In ed2k non è presente un unico repository, ma molti, che distribuiscono il carico tra loro e comunicano fra loro. Sono gestiti da volontari che li mantengono a proprie spese.

    I client[ modifica modifica wikitesto ] Con client si intende un qualsiasi programma in grado di interfacciarsi con la rete server di eDonkey. Non esiste solo eMule ma anche molti altri, tra i più famosi vi sono eDonkey e Shareaza.

    Come usare eMule

    Da segnalare anche aMule , versione Linux di eMule. Da una costola di eMule è poi nato eMule Plus, a partire dalla distribuzione della versione 0.

    Vi sono molteplici differenze tra i due client, la principale differenza tra i due client è l'assenza del network Kad implementazione di Kademlia. Il team sviluppatore di eMule Plus ha distribuito la versione 1.

    Un buon metodo per scaricare da internet? Utilizzare eMule! Ecco come fare.

    Un client si connette ad un solo server alla volta sufficiente per eseguire una ricerca su tutti i server presenti nella rete, in quanto comunicano fra di loro. Se il nodo ha una connessione always-on, è necessario prolungare o eliminare l'intervallo di tempo prima dell'entrata in stand-by , che interrompe la connessione.

    Il FileHash[ modifica modifica wikitesto ] Il FileHash serve ad identificare in modo univoco un file nel network e viene calcolato da eMule utilizzando l' algoritmo MD4. Oppure mettiamo che il file è un pdf. Cliccate col tasto destro del mouse sul titolo del libro che volete convertire clicca per aprire l'immagine in formato più grande Si aprirà un'altra finestra mostrata qui sotto.

    Nell'angolo in alto a destra dell'immagine c'è scritto "mobi". Questo perché se collegate un Kindle, "mobi" è il formato di ebook che verrà letto.

    eMule su Android: come scaricare anche da smartphone e tablet

    Quindi: da ePub o pdf a Mobi se possedete un Kindle. Da Mobi o pdf a ePub se possedete un lettore non-Amazon più o meno tutti i Kobo leggono sia ePub che Mobi, ma diciamo che il formato ePub, essendo "universale" è quello letto da tutti gli eReader eccetto dagli Amazon Kindle.

    Come inviare un ebook da Calibre sull'eReader Ci sono due modi per poter mettere un ebook sul proprio dispositivo. Il primo modo consiste semplicemente nel collegare il dispositivo al pc e trascinare il file dalla cartella in cui l'avete salvato alla cartella di destinazione del dispositivo. Nel caso dei Kindle è "documents" per es.

    Il secondo modo sfrutta Calibre che, con un paio di click, vi risparmia grattacapi. Prima di spiegare perché il grassetto a "invia formato specifico a", ecco lo screenshot: Clicca per aprire l'immagine in formato più grande Se l'ebook che dovete inviare lo avete convertito in diversi formati, allora scegliendo direttamente "invia alla memoria principale" rischiate di inviare un formato sbagliato.

    Per esempio, se avete scaricato un ePub e lo avete convertito in mobi per leggerlo sul Kindle, inviandolo direttamente alla memoria principale otterrete un ePub che sarà "invisibile" nel lettore.


    Nuovi post