Esthergarvi

Esthergarvi

SCARICARE UBUNTU 11.04 ITALIANO GRATIS

Posted on Author Shami Posted in Musica


    Contents
  1. 404 - Site gnu.unisi.it no longer available
  2. Scarica Ubuntu
  3. ubuntu plus 7 remix fai da te
  4. Che cos’è Ubuntu in realtà?

Scarica Ubuntu. Fai clic sul pulsante arancione per scaricare l'ultima versione di Ubuntu. Dovrai creare un DVD o una pennetta USB per installarlo. Le versioni. Scarica gratuitamente. È possibile scaricare Ubuntu direttamente sul tuo computer. Tutto ciò di cui hai bisogno è una chiavetta USB o CD. Ricordati che il tuo. Download free Ubuntu Italiano Plus-7 Remix 3D - DVD. Rilasciata la nuova versione di Ubuntu, scaricabile gratuitamente. Emanuele Mattei di Emanuele. Una delle distro linux più seguite si aggiorna alla versione Tra le novità più importanti ricordiamo il passaggio da Gnome a Unity come.

Nome: ubuntu 11.04 italiano gratis
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza:Solo per uso personale
Dimensione del file: 39.77 MB

La distribuzione originale è stata modificata per venire incontro agli standard forensi di affidabilità e sicurezza. Si tratta di una distribuzione Linux che deriva da Red Hat Enterprise Linux con cui cerca di essere completamente compatibile. Lo sviluppo si prefigge di offrire la miglior esperienza con KDE. Google Chrome OS si rivolge a tutti gli utenti che trascorrono la maggior parte del loro tempo al computer su Internet.

Utilizzando come Desktop environment Openbox risulta altamente personalizzabile e particolarmente adatta per computer con hardware non troppo recente.

Viene sviluppata attraverso la collaborazione di volontari da ogni parte del mondo e fornisce più di un semplice sistema operativo: viene distribuito con oltre EduKnoppix è un prodotto italiano basato sulla distribuzione Knoppix mantenuta da Klaus Knopper e che a sua volta è stata costruita a partire dalla distribuzione Debian.

Google Chrome OS si rivolge a tutti gli utenti che trascorrono la maggior parte del loro tempo al computer su Internet. Utilizzando come Desktop environment Openbox risulta altamente personalizzabile e particolarmente adatta per computer con hardware non troppo recente. Viene sviluppata attraverso la collaborazione di volontari da ogni parte del mondo e fornisce più di un semplice sistema operativo: viene distribuito con oltre EduKnoppix è un prodotto italiano basato sulla distribuzione Knoppix mantenuta da Klaus Knopper e che a sua volta è stata costruita a partire dalla distribuzione Debian.

Basata sulla ricerca del massimo grado di aggiornamento è rilasciata su base fissa semestrale con le versioni più recenti di ogni pacchetto, compreso il kernel. Gnoppix è ottima per chi vuole iniziare a provare Linux.

Il progetto punta ad essere compatibile sia a livello di sorgenti che di binario con BeOS in modo da consentire una migrazione indolore degli utenti verso Haiku. Questo consente agli utenti di Haiku di avere a disposizione un insieme di programmi già funzionanti e testati.

Joli OS è noto per la sua leggerezza su netbook e computer datati.

Essendo Kanotix derivante da Debian, ha il completo supporto di apt-get. Creata da Klaus Knopper, comprende un sistema avanzato di riconoscimento hardware, che le permette di essere lanciata su quasi tutti i sistemi con architettura x Esso installa molto software estremamente utile per un utilizzo ad ampio raggio di Ubuntu. Il processo dura oltre 20 minuti. Esso installa molto software didattico, ulteriori file ad esso necessari, giochi didattici, ecc Potreste anche non eseguire questo script, ma data la natura del software installato, non esclusivamente didattico, ma anche di grafica di ottimo livello, si consiglia caldamente l'installazione.

Il processo dura oltre un quarto d'ora. Per installare un programma pacchetto fate doppio click su di esso. Si apre Ubuntu Software Center. Aspettate qualche secondo che compaia la maschera di installazione e fate click su Installa. Fornite la password. Durante il processo d'installazione otterrere il messaggio: Il pacchetto è di cattiva qualità Non preoccupatevi e fate click sul bottone Ignora ed installa. Aspettate la fine del processo di installazione, fino a quando al posto del tasto Installa compare il tasto Reinstalla.

Avete finito e potete chiudere la finestra. Solo per il KIT a 64 bit, troverete pure la cartella Non-utilizzare. Essa contiene un pacchetto che non dovete installare come gli altri.

Questo pacchetto si installa grazie ad uno script presente nella cartella KIT: Installa splash-image. Vi basta fare doppio click sullo script, si apre una finestra, scegliete: Esegui nel Terminale.

Si apre il Terminale. Fornite la password ed aspettate la fine del processo d'installazione. Io li suggerisco tutti. Inoltre, per installare del software particolare, vi rimando al capitolo che trovate più in basso: 7 — Ulteriore software particolare da installare 2.

Ecco come fare: dopo il doppio click sul file si apre una finestra, fate click sull'icona Estrai in alto verso sinistra. Solo dopo avere selezionato questa cartella che ha il nome del computer o dell'utente , fate click sul bottone Estrai che trovate in basso a destra della finestra.

La videoguida che segue è relativa alla Plus3 e quindi al KIT3, ma il procedimento di estrazione del file zip è identico. Ovviamente il file Kit-PlusSettaggi. Tralasciate la seconda parte del video che mostra il contenuto del KIT3 precedente versione : Installazione del KIT Plus Questo pacchetto fornirà molte caratteristiche aggiuntive ad OpenOffice, Firefox, Gimp ed alcuni settaggi ad altre applicazioni Screenlets, ecc..

Se non li trovate riprovate dopo il riavvio del computer.

404 - Site gnu.unisi.it no longer available

Ecco una viodeoguida su come fare: Installare i driver in Ubuntu 2. Nel seguente filmate vedrete come fare.

StartUp-Manager impostare l'avvio di Ubuntu Al successivo riavvio dovreste trovare l'effetto Space Sunrise alba spaziale. NOTA: se non avete installato i driver della scheda video, o se la stessa non è supportata da Ubuntu, lo splah animazione iniziale non sarà visibile. Con Ubuntu Plus7, nella Scrivania, si trovano le Screenlets calendario ed orologio.

Scarica Ubuntu

Qualche volta capita, solo ad alcuni e non sempre, che avviando Ubuntu, qualche screenltes, non compaia. Dopo l'installazione di Ubuntu, arrivati alla schermata del log-in, mostrata nella figura alla pagina seguente.

Fate click nella parte indicata dal numero 2 e scegliete come segue 3 — Ubuntu classico se volete entrare con Gnome la grafica di sempre di Ubuntu 4 — Ubuntu se volete entrare con Unity la nuova grafica di Ubuntu - Unity Adesso potete fornire la password e, facendo click su Accedi, entrerete in Ubuntu nella modalità scelta. Potete cambiare in qualunque momento la modalità grafica.

Infatti se siete dentro Ubuntu, basta fare click sul bottone di spegnimento, in alto a destra, e scegliere Termina sessione. Vi ritroverete nella pagina del log-in da cui potete scegliere Ubuntu o Ubuntu classico come spiegato prima. Alla voce Selezionare indicata dal numero 1 andate a scegliere Ubuntu classico indicata dal numero 2. Da questo momento Gnome sarà la modalità di default.

In qualsiasi momento potete tornare a scegliere nuovamente Ubuntu per ottenere Unity. Se poi non volete effettuare il login ad ognbi avvio di Ubuntu entrare direttamente , basta inserire una spunta nel cerchietto Accedere come indicata dal numero 3. Ho voluto proporre una mia soluzione, ma ho aggiunto delle risorse che vi permettono una personalizzazione facilitata e a vostro piacimento.

Click col destro in una zona libera della Scrivania. Si apre una finestra. Si apre la finestra del navigatore. Portatevi all'interno della cartella Immagini contenuta nella cartella KIT. Adesso nella parte destra avrete tutte le immagini. Click sulla prima immagine in alto iniziate da sotto la cartella esistente , quindi, da tastiera, tenendo premuto il tasto Shift Maiuscolo fate ancora click sull'ultima immagine scorrere verso il basso per avere tutte le immagini disponibili.

Adesso le immagini saranno tutte selezionate evidenziate. Fate click sul stato Apri in basso a destra. Ora avrete molti sfondi disponibili, basta fare click su uno per averlo nella scrivania. Esistono sfondi multipli la miniatura si vede come se fosse composta da diversi fogli , che permettono di avere più immagini a rotazione facendo click sulla miniatura potete vedere l'insieme delle immagini che si susseguiranno a distanza di qualche minuto.

Consiglio New Wave che ha le icone delle finestre a destra.

ubuntu plus 7 remix fai da te

Se scegliete altri temi e volete le icone delle finestre a destra, basta usare Ubuntu Tweak: Ubuntu e pulsanti delle finestre a destra — Se volete o non volete, il cestino e l'icona del Computer sulla scrivania, utilizzate Ubuntu Tweak: Icone più usate sulla Scrivania di Ubuntu — Firefox, contiene tre temi. Vi ritroverete l'icona di LibreOffice Writer nella barra superiore.

Lo stesso per tutte le applicazioni che volete non esagerate. Avrete l'imbarazzo della scelta. Provate ad aggiungere: Pesce dopo averlo aggiunto, per spostare o eliminare, click col destro sull'elemento, in questo caso sul Pesce. Inserite la spunta su Nascondi automaticamente ed, ancora, su: Mostrare i pulsanti di riduzione. La prima opzione rende la barra a scomparsa, ossia, apparirà solo quando vi avvicinate col puntatore del mouse utile per risparmiare spazio in altezza, specialmente per gli schermi La seconda opzione vi permette di ritirare la barra a destra o a sinistra.

Ovviamente le stesse cose potete farle anche per la barra in alto. Se la barra si vede male avete problemi con i driver della scheda grafica in questo caso, magari la potete disattivare. Con la spunta inserita in basso a sinistra: Start Awn Automatically numero 2 la barra animata verrà lanciata automaticamente all'avvio di Ubuntu.

Che cos’è Ubuntu in realtà?

Se volete aggiungere dei programmi, aprite il menù delle Applicazioni e trascinate col mouse qualsiasi programma ad esempio Writer — indicato col numero 2 all'interno dell'area Launchers indicata col numero 3. I programmi inseriti saranno sempre disponibili, fino a quando non li eliminerete dalla barra basta evidenziarli nella zona 3 e scegliere Rimuovi.

Basta selezionarle con un click numero 2 ed usare le frecce numero 3. Per aggiungere applets, usate la freccia giù, per rimuoverle la freccia su. Potere cambiare posizione trascinando le icone, col mouse, verso destra o verso sinistra, nell'area in basso della finestra numero 4. Ubuntu Plus 7 Propone due screenlets calendario ed orologio.

Se volete eliminarli o aggiungerne altri, basta fare click sull'icona demone di Screenlets che trovate nella barra in alto a destra numero 1. Si pare la maschera sottoriportata.

Per prima cosa evidenziate una screenlets numero 2 , quindi inserendo le spunte nei quadratini in basso a sinistra numeri 2 e 3 la screenlets apparirà sullaScrivania e verrà lanciata con Ubuntu. Se togliete le spunte non avrete la screeenlets. Se non volete l'icona di Screeenlets nella barra in alto di Ubuntu togliete la spunta al quadratino 5 Qualche volta capita, solo ad alcuni e non sempre, che avviando Ubuntu, qualche screenltes, non compaia.

Se entrate con Gnome 2 Ubuntu classico , allora avrete gli effetti 3D.

Ma anche entrando con Gnome, non tutti potranno ottenere gli effetti grafici 3D. Dipende dalla scheda grafica. Sono gli effetti di Compiz.

Se nel quadratino a sinistra delle icone c'è la spunta, allora l'effetto è attivato. Facendo click sull'icona dell'effetto, avrete la maschera in cui sono indicati i comandi per avviare l'effetto da tastiera, mouse, ecc.. Potete sbizzarrirvi. In qualsiasi momento riotterrete gli effetti da me predisposti, semplicemente importando, nuovamente, il file di configurazione Plus.

Nella stessa cartella ho pure inserito il file unity. Si apre un'altra finestra. Click su Importa. Indicate il percorso del file Plus. Dopo avere evidenziato il file, fate click su Apri ed aspettate che gli effetti vengano caricati. Adesso gli effetti sono attivati eventualmente riavviate il computer. Si apre la finestra. Nella zona di destra, fate click sull'icona Desktop cubico. Click sulla scheda: Aspetto.

Click su: Volta del cielo verso il basso. Nella casella Immagine volta del cielo, verso destra, fate click sull'icona della cartella. Scegliete un'immagine qualsiasi e fate click su Apri. Avrete la vostra immagine quale sfondo del cubo. Il Kit-PlusSettaggi, potrebbe tornarvi utile in futuro.

Reinstallandolo otterrete tutti i settaggi della Plus Verranno pure cambiati alcuni settaggi della scrivania, ma non quelli dei programmi già installati. Digitate la password e sbizzarritevi ad abilitare i repository che volete. Attenti che con Centro sorgenti non installate software ma solo i repository. Dopo avere abilitato i repository Skype, ecc..

Adesso andate in alto a sinistra e fate click su Centro applicazioni, con i repository che avevate prima abilitato potete installare il software che volete. Ecco una guida completa ad Ubuntu Tweak: Ubuntu Tweak per Configurare facilmente Inoltre, nei Segnalibri di Firefox della Plus 7, troverete molti link che vi rimandano a siti dai quali è semplicissimo scaricare ed installare software.

Di seguito il nome dei pacchetti contenuti negli script con una descrizione sommaria del software. Per vedere i comandi completi vi basta aprire il file script. Potete quindi personalizzare l'installazione di software e repository a vostro piacimento. Script: 2-Software-necessario. Si tratta di una versione completamente in italiano, con software aggiunto per grafica, audio, video, didattico, ecc.. Utilizzabile anche senza Unity.

La grandezza della ISO è di circa 1,8 Gb Sarà possibile utilizzare Ubuntu Plus 7 anche con Gnome 2 e quindi senza Unity, la nuova interfaccia grafica che molti non gradiscono. In questo caso avrete tutti gli effetti grafici 3D cubo, finestre, fuoco, ecc.. Ma, volendo, è possibile utilizzare la Plus 7 anche con Unity. Per l'installazione serve, necessariamente, una partizione dedicata. Inutile provare ad installare la Plus-7 con Wubi scaricato a parte, infatti, verrebbe scaricata ed installata la versione ufficiale di Ubuntu Sotto i link per le pagine dove effettuare il download: Ubuntu Utilizzare un DVD-R di buona marca e masterizzare alla velocità più bassa.

Basta lasciare selezionata la prima riga live - boot the Live System e dare invio da tastiera. Ubuntu verrà caricato fino a mostrarci la Scrivania.

Saremo pronti ad utilizzare il sistema operativo in modalità Live.


Nuovi post