Esthergarvi

Esthergarvi

SCARICA IL PROSPETTO INFORMATIVO A QUESTO LINK

Posted on Author Vudogrel Posted in Rete


    Definizione agevolata e Saldo e stralcio - Riapertura termini - Richiesta prospetto informativo. Gentile contribuente, ti informiamo che il servizio per. In questo modo, cliccando sull'apposito link, è possibile inviare la richiesta per ottenere via email il “prospetto informativo” e l'importo dovuto. Sistema per l'invio del Prospetto Informativo on line. Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Regole per l'invio. I datori di lavoro pubblici e privati, che hanno​. Se la richiesta è andata a buon fine, riceverai una seconda mail con un link dove troverai il link per scaricare il Prospetto Informativo entro le.

    Nome: il prospetto informativo a questo link
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 39.73 Megabytes

    Le aziende che non hanno utilizzato tutte le nove settimane concedibili possono inviare una domanda di proroga utilizzando l'apposita funzionalità "Nuova Domanda di Proroga CIG in deroga emergenza epidemiologica da COVID" disponibile nella pagina "indice" del sistema telematico delle "Comunicazioni On Line e CIG in deroga COVID" L'eventuale domanda di proroga, che estenda il periodo richiesto nella domanda presentata non comprendente tutte le nove settimane utilizzabili, è assolutamente subordinata al monitoraggio dei limiti delle risorse finanziarie disponibili a carico dell'INPS.

    Laddove le risorse assegnate alla Regione Liguria saranno sufficienti, l'eventuale domanda di proroga, che consenta il completamento dell'utilizzo delle nove settimane di CIGD, sarà possibile solo dopo aver ricevuto l'ammissibilità della precedente domanda e le autorizzazioni a tutte le rendicontazioni mensili necessarie. La richiesta di proroga è permessa solo se sono state inserite a sistema tutte le rendicontazioni mensili relative alle domande presentate.

    Per ogni richiesta di informazione a carattere tecnico-informatico è possibile inviare una mail all'indirizzo E-mail aiutotecnicoderoga regione.

    Per ogni richiesta di informazione a carattere normativo è possibile inviare una mail all'indirizzo E-mail aiutonormativoderoga regione. Per maggiori informazioni vai sulla pagina Cassa integrazione in deroga per Covid del sito di Regione Liguria. Si raccomanda pertanto la verifica delle dichiarazioni sottoscritte prima di procedere all'indicazione delle ore di CIGD effettivamente usufruite.

    La dichiarazione affermativa va apposta considerando che si intendono rilevare tutti gli avviamenti esplicitamente o implicitamente collegati a EXPO, sia sul piano operativo che su quello territoriale, cioè qualsiasi rapporto di lavoro che non avrebbe avuto luogo in assenza di EXPO La nuova rilevazione permetterà infatti sia di mettere a punto interventi mirati per la incentivazione e la formazione del personale coinvolto in EXPO che favorire l'occupabilità dei lavoratori dopo Expo tramite percorsi di formazione e orientamento al lavoro.

    La mancata compilazione del campo è invalidante ai fini della comunicazione di avviamento? La possibilità di inserire i lavoratori segnalati in appositi percorsi di formazione linguistica e professionale che verranno programmati dalla Provincia di Milano.

    Quando è possibile presentare la DID on-line e come fare? Lgs n. Il sistema genererà un preavviso per segnalare l'approssimarsi della scadenza almeno 15 giorni prima.

    Ricordiamo che il prospetto informativo, relativo all'anno , deve essere inviato La trasmissione deve avvenire entro il 31 gennaio di ogni anno in modalità esclusivamente telematiche - secondo le disposizioni contenute nel Decreto interministeriale 2 novembre - con riferimento alla situazione occupazionale al 31 dicembre dell'anno precedente. Il Prospetto non deve essere necessariamente inviato ogni anno ma solo qualora, rispetto all'ultimo invio, vi siano stati cambiamenti nella situazione occupazionale tali da modificare l'obbligo di legge oppure da incidere sul computo della quota di riserva.

    Potranno avvalersi del servizio i datori di lavoro e i soggetti abilitati che hanno sede legale dislocata nella Regione Piemonte. I datori di lavoro con sede legale ubicata in Regioni diverse dalla Regione Piemonte dovranno obbligatoriamente utilizzare gli applicativi messi a disposizione dalle Regioni in cui è presente la sede legale dell'azienda.

    Il prospetto verrà inviato automaticamente al servizio provinciale nel cui territorio è ubicata ogni sede operativa dell'azienda indipendentemente dal servizio regionale utilizzato per l'invio. I datori di lavoro che, rispetto all'ultimo prospetto telematico inviato, non hanno subito cambiamenti nella situazione occupazionale tali da modificare l'obbligo o da incidere sul computo della quota di riserva, non sono tenuti ad inviare il prospetto informativo.


    Nuovi post