Esthergarvi

Esthergarvi

SCARICA TESTO TU SCENDI DALLE STELLE

Posted on Author Jushura Posted in Sistema


    O Re del Cielo, e vieni in una grotta, al freddo e al gelo. O Bambino mio Divino Io ti vedo qui a tremar, O Dio Beato Ah, quanto ti costò l'avermi amato! A te, che sei del mondo il Creatore, mancano panni e fuoco; o mio Signore! Great God, Thou lovest me! Testo della famossima canzone di Natale dal titolo: Tu scendi dalle stelle, con possibilità di scaricare lo spartito e ascoltare la melodia. Tu Scendi Dalle Stelle testo canzone cantato da Canzoni Di Natale: Tu scendi dalle stelle, o Re del cielo, e vieni in una grotta al freddo e al gelo. (2. Tu scendi dalle stelle, o Re del cielo e vieni in una grotta al freddo e al gelo, e vieni in una grotta al freddo e al gelo. O bambino, mio divino, io ti vedo qui a.

    Nome: testo tu scendi dalle stelle
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 43.62 Megabytes

    La frattura cosmica causata dal peccato era talmente grande da persuadere Dio a incarnarsi e a scegliere liberamente una morte cruenta per sanarne gli effetti: il sangue sparso di Cristo, infatti, ha liberato gli uomini dalla schiavitù antica del peccato, riaprendo le porte del Paradiso a coloro che si impegnano ad amarLo.

    Probabilmente no. Alcune fra le sue composizioni sono universalmente note. Bambinello che dorme, insieme al testo, rivela la propria natura vera: si tratta di una ninna-nanna per Gesù bambino! Di seguito il testo critico integrale di Tu scendi dalle stelle come ricostruito da padre Oreste Gregorio C. Tu scendi dalle stelle, o Re del cielo, e vieni in una grotta al freddo e al gelo. O Bambino mio divino, io ti vedo qui tremar.

    Forse non tutti sanno che il canto rappresenta l'evoluzione in italiano del napoletano "Quanno scennette Ninno", questo infatti il titolo originale dato dal Santo. Testo e spartito Tornando al primo brano, un altro nome con cui è conosciuto Tu scendi dalle stelle è Canzoncina di Gesù Bambino, e rappresenta il più tradizionale dei brani natalizi italiani, con uno schema metrico di sette strofe da 6 versi ciascuna, anche se grandi e piccini ne conoscono prevalentemente solo due.

    Di seguito il testo, che vanta diverse varianti, frutto della tradizione popolare che lo ha modificato nel tempo, mentre al link sopra è possibile scaricare lo spartito.

    Tu scendi dalle stelle Testo Tu scendi dalle stelle, o Re del cielo, e vieni in una grotta al freddo e al gelo. Per amor mio! Tu che godi il gioir del divin seno, come vieni a penar su questo fieno?

    O Gesù mio, perché tanto patir? Per amor mio! Ma se fu tuo volere il tuo patire, perché vuoi pianger poi, perché vagire? Ah, mio Signore!

    Tu piangi non per duol, ma per amore. Dimmi tu.

    O amore immenso, a morire per te, rispondi, io penso.


    Nuovi post