Esthergarvi

Esthergarvi

SIGLA SIMPSON SCARICARE

Posted on Author JoJolmaran Posted in Sistema


    Contents
  1. La Fox ha mandato in bancarotta un ragazzo per aver piratato gli episodi dei Simpson
  2. Tieniti informato sulle nostre migliori storie!
  3. Episodi de I Simpson (venticinquesima stagione)
  4. Come e dove scaricare le stagioni dei simpson

I suoni e le musiche dei Simpson: sigle alternative e altro. Potete scaricare alcune skin personalizzate "Simpson" per Winamp: esthergarvi.com, esthergarvi.com I Simpson da scaricare sul vostro desktop: temi, sfondi, icone, fonts dei Simpson! Il video della sigla iniziale dei Simpson (in formato Real Video, tratta dall'ep. SIGLA SIMPSON SCARICARE - Comunque, il doppiaggio della maggior parte delle stagioni è stato diretto da Tonino Accolla. Il cartone animato è il primo ad. dei fantastici cartoni della famiglia Simpsons. Clicca qui per scaricare TUTTE le 33 gif animate (formato zip - k) La sigla dei Simpsons (7,03 Kb).

Nome: sigla simpson
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza:Solo per uso personale
Dimensione del file: 25.29 Megabytes

Iva Inviando la mail dichiaro di avere preso visione della Informativa Privacy. Matt Groening e il suo team ci avevano promesso che il lungometraggio della terribile famiglia americana avrebbe avuto lo stesso ritmo, a livello di gag, di un normale episodio della serie. Ma gli autori raccolgono la sfida vera misurandosi con un pressante problema sociale.

Homer, dopo avere acquistato un maialino come animale domestico, si ritrova con un silo di spazzatura in giardino, che Marge gli impone di portare subito in discarica. Nel frattempo, il dipartimento per la protezione ambientale degli Stati Uniti cattura uno scoiattolo che ha subito una mutazione genetica, e il capo del dipartimento, Russ Cargill, riesce a convincere il presidente Arnold Schwarzeneggerche è necessario isolare Springfield dal resto del Paese.

A questo punto, dopo aver organizzato un appuntamento, decide di chiedere consigli ai Simpson per conquistare il pieno amore di Kumiko.

Marge consiglia di non essere sé stessi, anche se Kumiko inizia ad apprezzare molto gli atteggiamenti dell'amante, tanto che i due decidono di vivere insieme. Un giorno Homer incontra il padre di Kumiko e decide di far amicizia con lui. Sfortunatamente, quando il signor Nakamura domanda come si comporta il fidanzato della figlia, Homer gli dice che l'uomo dei fumetti è solo uno stupido obeso e provoca l'ira dell'uomo che decide di non far mai più rivedere Kumiko con l'uomo dei fumetti per riportarla in Giappone a prendersi cura di 87 anziani.

Dopo essersi ubriacati con un miscuglio di alcolici asiatici, i due decidono di tornare a casa, ma immaginano improvvisamente la città come una parodia degli anime del regista Hayao Miyazaki. Alla fine dell'episodio, i due fidanzati si sposano nella bottega dei fumetti. Durante le celebrazioni natalizie il Signor Burns dona ai suoi dipendenti degli Oogle Glasses una parodia del dispositivo a realtà aumentata Google Glasses.

Anche Homer riceve gli occhiali, ma dopo averli usati in continuazione per molti giorni, decide di donarli a Marge per farsi perdonare tutto il tempo in cui l'ha trascurata. In seguito, invidioso dell'uso degli Ooogle Glasses da parte dei colleghi di lavoro, Homer si reca dal Signor Burns per chiedere di averne un altro paio. Tuttavia, entrando nell'ufficio in assenza di Burns, scopre che gli Oogle Glasses regalati alla centrale nascondono un microchip che registra ogni aspetto della vita quotidiana di chi li indossa, consentendo a Burns di spiare in segreto i suoi dipendenti attraverso dei monitor.

Sotto consiglio di Boe , Homer finge inizialmente di non essere a conoscenza di questo fatto, ma in seguito cerca di migliorare il proprio comportamento arrivando a prenotare a sua volta una visita dallo specialista senza farlo sapere a Marge.

Nel frattempo Bart deve vedersela con Nelson , il quale cerca di ottenere da lui un biglietto d'affetto per San Valentino. Per guadagnare dei soldi che deve restituire ad Homer, Bart accetta dinanzi ai suoi compagni di scuola di mangiare qualsiasi cosa che gli venga offerta, ma Secco , Patata e Spada decidono di approfittarne per fare uno scherzo e gli propongono di mangiare una rana.

Bart accetta, ma dopo aver vinto la sfida e guadagnato i soldi inizia ad essere emarginato dagli altri bambini compreso il suo miglior amico Milhouse , rimasti inorriditi dal suo gesto. Quando sta per essere aggredito per l'ennesima volta da Secco, Spada e Patata, un falco addestrato giunge in suo soccorso mettendo in fuga i bulli. Il rapace è di proprietà di Diggs, un nuovo studente appassionato di falconeria , con cui Bart fa amicizia. Il ragazzo spiega a Bart tutto quello che sa sui falchi e il giovane Simpson inizia ad appassionarsi a questa attività.

Un giorno, cercando di imitare il volo degli uccelli, Diggs cade da un albero e si infortuna gravemente il braccio, cosa per cui viene ricoverato e in seguito trasferito in un ospedale psichiatrico. Bart si prende cura del falco dell'amico e tenta di andare a far visita a Diggs, ma non ci riesce in quanto Homer e Marge sono riluttanti sul fatto che si rechi in un ospedale per malati mentali e frequenti un ragazzo problematico come Diggs.

Rattristato per la lontananza dal suo nuovo amico, Bart si reca nei locali del club di falconeria della scuola elementare di Springfield, dove a sorpresa ritrova Diggs, che nel frattempo è uscito temporaneamente dall'ospedale grazie ad un permesso per partecipare ad un concorso di falconeria. Essendo a favore della libertà degli animali, Diggs decide di liberare tutti i falchi presenti alla manifestazione e grazie all'aiuto di Bart riesce a portare a termine il suo piano. L'episodio si conclude con l'addio di Diggs e Milhouse e Bart che tornano ad essere amici.

Tuttavia, durante una gita al museo, Bob confessa alla piccola di aver modificato il proprio DNA con l'utilizzo dell' ingegneria genetica , diventando estremamente forte e aspirando a diventare il dittatore del mondo. In quel momento arriva Bart che, credendo che Bob avesse tentato di ucciderla, inizia a infastidire l'assassino che ritorna più cattivo che mai. Bob insegue i bambini per ucciderli, ma verrà fermato dai loro genitori e inizia a credersi un "mostro" per aver tristemente infranto i suoi desideri di divenire più saggio di Whitman.

Telespalla Bob decide di suicidarsi per annegamento, ma anche stavolta i piani falliscono ricordandosi che con la modifica del DNA ha acquistato delle branchie. Intanto Marge decide di evitare ogni pratica di sessualità adolescenziale da parte dei ragazzi che frequentano la Chiesa di Springfield cercando di ottenere l'appoggio di Homer.

L'episodio si conclude con una scena in memoria di Marcia Wallace in cui Ned , ricorda felice tutti i momenti passati con Edna Caprapall data per morta, dopo il ritiro del personaggio. Inoltre Ned porta una fascia nera al braccio in segno di lutto di cui si intravede una fotografia accanto a quella di Maude. La casa di riposo di Springfield viene chiusa a causa di una serie di violazioni riscontrate dagli ispettori e nonno Abe è costretto a trasferirsi dai Simpson.

Marge decide di ospitare in casa anche Jasper e il vecchio ebreo dopo aver scoperto che entrambi non hanno una famiglia da cui andare. Homer fa amicizia con gli anziani e in breve inizia a comportarsi come se fosse uno di loro, scatenando le preoccupazioni di Marge. Nel frattempo, Bart difende Nelson dai compagni di scuola che lo prendono in giro e si ritrova a divenire suo amico intimo.

Una notte Bart viene rapito da Nelson, Secco , Patata e Spada , i quali lo nominano bullo onorario e lo invitano ad andare con loro ad un raduno di bulli vicino al parco di divertimenti Krusty Land.

Qui i cinque devono, come raccomandato da un bullo adolescente di nome Wilbur, disfarsi di tutte le loro armi, ma Bart decide di non separarsi dalla sua fedele fionda. Tuttavia dovrà ricredersi, quando, durante l'incontro, sarà proprio Wilbur a rubare la fionda, a far perdere i sensi a Chester, il capo dei bulli, lanciandogli un sasso e ad incolpare dinanzi a tutto il gruppo Bart e i suoi amici. Questi ultimi si ritrovano costretti a scappare dagli altri membri i quali tentano in tutti i modi di dar loro una sonora lezione.

Alla fine, quando stanno per avere la meglio, interviene Homer che con l'aiuto del padre, di Jasper e del vecchio ebreo salva il figlio picchiando i ragazzi e mettendoli in fuga. L'episodio si conclude con Marge che premia Homer baciandolo e avendo un rapporto sessuale con lui. In seguito alla distruzione del dipinto del salotto di casa ritraente una barca bianca da parte del nuovo porcellino d'India di Lisa , i Simpson decidono di comprare un nuovo dipinto ad un mercatino dell'usato organizzato dai Van Houten.

Subito dopo Marge , non apprezzando lo stile della cornice, la rimuove e Lisa nota immediatamente la firma del pittore, Johan Oldenverg, un famoso artista olandese vissuto agli inizi del ventesimo secolo. In quel momento arriva Alba, ex fidanzata di Kirk, che afferma che il quadro le appartiene in quanto Kirk l'aveva comprato per lei molti anni fa ad una mostra ad Isla Verde in Porto Rico. Luann quindi scopre di essere stata tradita e decide di lasciarlo e di conseguenza Kirk si trasferisce dai Simpson.

Qui scoprono che l'opera è stata dipinta in verità da un uomo di nome Klaus Ziegler: questi l'aveva firmata Oldenverg solo per trarre in inganno le gallerie d'arte di tutto il mondo e ricavarne un profitto. Alla scuola elementare di Springfield viene organizzato un concorso in cui gli alunni devono discutere in pubblico dei propri eroi. Essendo l'unica a non avere uno, Lisa decide di parlare di Homer e, mentendo, esalta la sua "correttezza" e "moralità".

Tramite Internet , il discorso di Lisa diviene estremamente popolare negli Stati Uniti , tanto che ad Homer viene proposto l'incarico di arbitro al Mondiale di calcio in Brasile. Homer dimostra inizialmente di essere un bravo direttore di gara ma, dopo aver scoperto di non essere considerato un vero eroe dalla figlia, decide di collaborare con un gruppo di criminali che gli offrono un milione di dollari per alterare il risultato della finale Germania - Brasile in favore della squadra di casa.

Lisa assiste alla discussione fra il padre e i malavitosi, e convince Homer a dimostrare il suo vero eroismo non acconsentendo alle loro richieste. La finale si conclude dunque con la vittoria della Germania per 2 a 0 e Homer si ritrova a fare i conti con il capo dei gangster, il quale, sul punto di ucciderlo, viene fortunatamente convinto da Marge a perdonarlo e a lasciarlo andare. Dopo aver salvato un ragazzo grasso da un soffocamento dato da un pezzo di pizza , Lisa fa conoscenza con lui.

Si tratta di Lucas Bortner, un nuovo studente della scuola elementare di Springfield mangione agonistico che non riesce a trovare il cibo migliore da consumare per partecipare a delle competizioni alimentari. Intanto il preside Skinner decide di adottare delle punizioni corporali contro Bart per essere arrivato in ritardo a scuola per l'ennesima volta, il quale marina la scuola e scopre che Serpente , evaso di galera, si nasconde dalla polizia nella sua casa sull'albero.

Di conseguenza decide di tenere il commissario Winchester all'oscuro dicendo che si fosse nascosto sulla cima di Springfield. Serpe allora regala a Bart molti oggetti rubati.

Nel frattempo Lisa cerca di aiutare Lucas ospitandolo a casa ma Marge , sobillata dalle sorelle, nota la somiglianza tra Lucas e Homer e, convinta che una ragazza sia attratta da un ragazzo simile al padre, consiglia a Homer di invitare Lisa a cena e di comportarsi come un gentiluomo in modo che Lisa cerchi a sua volta un ragazzo a modo e non uno come suo padre. Homer inizialmente non capisce il motivo ma, quando lo fa, rimane ferito.

Marge riesce a riconquistarlo presentandosi al ristorante con un abito sexy viola grazie al quale lui accetta le sue scuse. Intanto i sospetti di Milhouse diventano certezze e Bart è costretto a dire la verità.

La Fox ha mandato in bancarotta un ragazzo per aver piratato gli episodi dei Simpson

Milhouse allora lo denuncia e Serpente viene arrestato e condannato a morte. Per quanto riguarda Lucas ha smesso la sua carriera di mangione competitivo prestando il suo interesse verso le canzoni di Adele. L'episodio è un sequel di Future-Drama e Vacanze di un passato futuro. Homer muore cadendo dalle scale; tuttavia il professor Frink cerca di ristabilire l'ordine nella Famiglia Simpson costruendo dei cloni robot con la speranza di sostituire il vero Homer, ma questi finiscono per autodistruggersi a causa di alcuni incidenti casalinghi.

Trent'anni dopo il professor Frink riesce a riportare Homer in vita su un computer dentro al quale vive come volto digitale privo di corpo. Marge , preoccupata di avere come marito solo un inutile testa computerizzata, decide di cacciarlo di casa mandandolo a vivere da Bart , il quale ha da poco divorziato dalla moglie Jenda e vive assieme ai figli cercando in ogni modo di gettare la separazione nel dimenticatorio e perdere la memoria.

Anche per Lisa il futuro presenta una vita drammatica: si è sposata con Milhouse che viene morso da uno zombie e si trasforma a sua volta in uno di essi. Solo alla fine ogni problema avrà un lieto fine per tutti: Marge si rimette con Homer, ora divenuto un androide , Lisa accetta di rimanere sposata con il Milhouse zombie e Bart riesce a dimenticarsi una volta per tutte della relazione avuta con Jenda.

Infastidito dalla sua nuova insegnante d' arte , Bart decide di liberarsene ricorrendo all'aiuto di una specialista di vudù grazie alla quale riesce a mandarle una maledizione. Inizialmente la popolazione di Springfield è incredula al riguardo, ma in successione cerca di far rimanere incinte alle donne facendosi aiutare da Bart.

Alla fine il piano di Tony andrà per il meglio. Regia di David Silverman. Genere Animazione - USA , , durata 87 minuti. Dal piccolo al grande schermo l'irriverente famiglia in giallo non cambia il suo umorismo. Il film ha ottenuto 1 candidatura ai Nastri d'Argento , 1 candidatura a Golden Globes , In Italia al Box Office I Simpson - Il film ha incassato nelle prime 8 settimane di programmazione 16,2 milioni di euro e 5,9 milioni di euro nel primo weekend.

Stavolta Homer l'ha fatta grossa. Due domande erano in attesa di ricevere una risposta, dal giorno dell'annuncio che I Simpson sarebbero finalmente arrivati al cinema: qualcuno pagherà per vedere sul grande schermo le avventure della più famosa famiglia americana, nonostante si possano guardare centinaia di episodi gratis in televisione?

Tieniti informato sulle nostre migliori storie!

Gli autori saranno riusciti a infondere nuova linfa a una serie che, dopo vent'anni di trionfi, comincia a perdere un po' di smalto? La sceneggiatura, scritta da tante, forse troppe, mani, non ha il solito mordente e sembra ritrarre la mano dopo aver scagliato il sasso: la comicità è quasi del tutto affidata a numerose slapstick, gag visuali e alle solite scaramucce tra Homer e i componenti della sua sbalestrata famiglia, con il resto dell'infinita galassia di concittadini e personaggi secondari a fare da mero sfondo alla vicenda.

Molto apprezzabile è invece il non aver voluto snaturare lo stile grafico dell'originale: le poche sequenze in tre dimensioni sono piacevoli e ben inserite nel contesto. Un po' delusione quindi, e una mezza occasione mancata.

Una stella in più comunque va data "alla carriera", perché riuscire a far ridere e riflettere per vent'anni e diciotto stagioni è quasi impossibile nel frenetico mondo dell'intrattenimento, ma I Simpson, e quattrocento puntate lo dimostrano con cristallina chiarezza, ce l'hanno fatta. Nella città di Springfield, l'alto tasso di inquinamento provoca una grave emergenza ecologica; la situazione precipita in maniera drastica quando Homer Simpson, incautamente, scarica gli escrementi del suo maiale domestico dentro il lago della città.

Toccherà a Homer e alla sua bizzarra famiglia risolvere la questione e impedire che la città venga rasa al suolo A 18 anni di distanza dal loro debutto televisivo il 17 dicembre ed un totale di ben quattrocento episodi, approdano finalmente anche al cinema i protagonisti del più sarcastico e irriverente cartone animato nella storia della tv, oltre che il più longevo e popolare in assoluto. Nati dalla penna di Matt Groening e portati al successo per merito di un formidabile team capitanato da James L.

Brooks, con il tempo i Simpson sono diventati la famiglia più amata del piccolo schermo, e con le loro rocambolesche dis avventure sono stati capaci di appassionare intere generazioni di fan. Ma il vero mattatore è senza dubbio il travolgente capofamiglia Homer, che con la sua proverbiale incoscienza ne combinerà di tutti i colori ma alla fine si dimostrerà un autentico eroe. Fra disastri ecologici, crisi matrimoniali, oscuri complotti governativi e imprese spericolate quanto improbabili, il film procede con un ritmo inarrestabile, grazie ad una raffica di battute esilaranti e di gag da antologia: a dir poco memorabili, in particolare, le scene del maialino Spider-Pork o del romantico nido d'amore di Homer e Marge in Alaska, senza dimenticare la furibonda marcia dei cittadini di Springfield assetati di vendetta.

L'unico rimpianto è che la durata limitata della pellicola appena un'ora e mezzo non permetta di dare sufficiente visibilità ai numerosi personaggi secondari, la maggior parte dei quali sono relegati in secondo piano come il perfido signor Burns, al quale è riservato comunque un breve ma divertentissimo siparietto.

La sit-com animata più famosa e longeva della TV è approdata sul grande schermo. Dopo 18 stagioni, più di episodi e innumerevoli premi raccolti tra cui 23 Emmy Awards , papà Matt Groening e i suoi gialli amici sono sbarcati nei cinema con il loro carico di gag e battute corrosive. Un cartoon ecologista, che lascia spazio anche a crisi familiari, riconciliazioni strappalacrime, siparietti dalla comicità demenziale e frecciate satiriche per tutti.

Tra le nuove trovate si segnalano l'esilarante Spider-Pork, la sciamana "popputa" che redime Homer a suon di balli propiziatori e lo smanceroso amore di Lisa.

Impagabile la battuta della saggia e rassegnata Marge alla figlia esagitata: "Sei una donna, puoi portare rancore per tutta la vita". Il nudo frontale di Bart, poi, è già storia. Springfield è rinchiusa in una sfera gigante di vetro e rischia di essere distrutta dal governo a causa di Homer. La famiglia Simpson dovrà ancora una volta ritrovarsi unita per far fronte al pericolo.

Dal punto di vista cinematografico c'è poco da dire: il film, oltre ad essere spassoso, è uno stiracchiamento impreziosito degli episodi televisivi come lo fu a suo tempo [ La chiave per innescare le risate è identica, senza [ Sono rimasto molto soddisfatto del cartone sulla più popolare famiglia animata della TV Questo film è un grande avvenimento per i grandi fan!

Davvero ben fatto! Anche se potevano dare di più le menti geniali degli autori! Ho rivisto volentieri questo lungometraggio dei Simpson. Riguardare un film è utilissimo, perché permette di approfondire, cogliendo dettagli supplementari, rispetto alla prima visione.

La completezza, che definire soltanto animata è dire troppo poco, diventa film. Una trama di importante visione quale l'inquinamento raccontato in maniera chiara e decisamente efficace, con divertimento non sia mai inferiore agli standard stellari raggiunti dagli episodi.

Un opera sempre fresca che si rinnova sempre da decenni e c'entrando sempre il bersaglio, qualunque esso sia. Maggie, sempre la mia preferita.. La mia aspettativa per questo film non era molto alta, d'altronde la base su cui è stato creato è quella di una serie animata demenziale che non offriva molti spunti per fare un film vero e proprio, ma dopo averlo visto ho dovuto ricredermi. La famiglia Simpson al cinema.

La sceneggiatura punta al divrtimento e alla critica sociale come nella serie televisiva. Il cinismo dei protagonisti si perde, e il film finisce in una favoletta perbenista. I personaggi non sono bene costruitii. Tutti uguali nell'addossarsi contro Homer che ha causato [ Non so cosa dire, brutto film, i tempi delle prime 10 stagioni dei Simpsons non torneranno più, ma si sapeva alla fine, Groening è morto da anni ormai! Una delusione gigantesca di proporzioni elefantiache!!! Ma perchè? Il film Homer, Marge, Bart, Lisa e Maggie Simpson giungono sul grande schermo grazie alla fantasia e alla penna di Matt Groening, padre della serie animata, e di numerosissimi altri animatori, che hanno voluto presentare in gruppo il film, alla prima di Los Angeles.

In questo episodio di dimensioni colossali, Homer dovrà far fronte a un disastro da lui stesso provocato: le acque del lago di Springfield saranno accidentalmente inquinate e tutti i cittadini verranno isolati dentro la città.

La Simpson-mania è uno dei più certificati fenomeni a diffusione globale. In pratica stiamo dicendo che i Simpson - Il Film era un progetto dal successo assicurato. La satira dei Simpson, ideati da Matt Groenig nel , è cinica, scoraggiante: magari per questo sono passati quasi vent'anni prima che il cartoon arrivasse al cinema con I Simpson - Il film di David Silverman.

È una satira che colpisce ricchi e poveri, potenti e impotenti; tutti gli abitanti della inesistente città di Springfield, tutta la famiglia gialla protagonista, Arnold Schwarzenegger che è [ Niente d'inaspettato, ma se il giocattolo funziona, perché cambiarlo? Missione compiuta: I Simpson — Il film eleva la famiglia disfunzionale da fenomeno tv a epico evento cinematografico.

Episodi de I Simpson (venticinquesima stagione)

Punta di diamante dell'impero mediale del secolo, 20th Century Fox, esercita da quasi 20 anni un appeal irresistibile su audience conservatrici, progressiste e indecise. Diciotto stagioni di programmazione, episodi doppiati in 45 lingue per far godere i più remoti spettatori del pianeta, licenze di merchandising dalle poltrone agli inalatori per l'asma, prossimamente toccherà ai navigatori satellitari che con la voce di Homer e la ciambella in bocca mugugneranno "gira a destra" , una bibliografia imponente tra cui "I Simpson e la filosofia" pubblicato da [ Homer è tutto quello non ammetterete mai di essere.

Meschino, volgare, egoista, debole e per questo adorabile. Nulla infatti è più gradito all'uomo occidentale di qualcuno che gli ricordi che al proprio peggio non c'è mai fine. Sottrarre alla serialità e racchiudere nell'unicità del film la vita di Homer, Marge, Bart, Lisa e Maggie Simpson poteva essere deludente.

Come e dove scaricare le stagioni dei simpson

Era forte il rischio di "nobilitare" e rammollire il mordi e fuggi degli episodi, dovendo amplificare in un'unica storia lunga miserie infinite e grandezze poche , innumerevoli bassezze e rare moralità dell'antieroico capofamiglia. La prossima volta che qualcuno vi scaricherà addosso la solita banalità sulla tv "sentina di ogni vizio", mandatelo al cinema.

Affinché scopra come il grande abbia ereditato dal piccolo schermo la geniale, tenera e perfida epopea della famiglia americana-tipo Simpson: ci sono voluti quasi vent'anni di programmazione, circa quattrocento episodi e un diluvio di premi tra cui 23 Emmy - è vero - per [ Homer e le ciambelle americane donut sono un binomio indissolubile che Krispy Kreme finalmente porta fuori dalle schermo per solleticare il palato dei clienti.

Questo risultato è frutto della collaborazione tra la broadcasting company Fox, la catena di caffetterie Krispy Kreme, e i convenience store 7 Eleven, eletti quali surrogati reali del Jet Market Kwik-E-Mart di Apu nel cartone animato. I got MINE today..!! Donut Donuts Homer HomerSimpson cake 7Eleven cookie food chocolate mmmmdonuts dessert simpsonsfamily margesimpson thesimpsons simpsons krusty simpsonsfan simpsonslover bart bartsimpson geek nerd springfield comic art simpsonslife krispykreme kwikemart doughnuts simpsonsdohnut krispykremeaustralia 7elevenaus Un post condiviso da Simpsons Treasure Trove simpsonstreasuretrove in data: Mar 26, at PDT.

Purtroppo, questo connubio di fragola e cioccolato bianco, è disponibile solo in Australia fino al 30 aprile nei negozi Krispy Kreme e 7-Eleven nel Nuovo Galles del Sud, nel Queensland, nel Victoria e nell'Australia occidentale. Se un viaggio nella Terra dei Canguri non rientra nei vostri programmi per il prossimo future e non potrete assaggiare le ciambelle dei Simpson, potete consolarvi bevendo una Duff , la birra più famosa di Springfield, facilmente reperibile in Europa ma vietata al commercio in Australia dal


Nuovi post