Esthergarvi

Esthergarvi

VIDEO YOUTUBE UBUNTU 12.04 SCARICARE

Posted on Author Gagis Posted in Sistema


    Re: Scaricare video da youtube con un comando dal terminale. Messaggio da sixx» 10/06/, Boh, si vedono spesso richieste a giro. esthergarvi.com › watch. sudo dpkg -i damnvid_ubuntu_amddeb Per scaricare video da youtube utilizzando il terminale, pertanto senza utilizzare. In altri casi gli strumenti che andremo a vedere fra poco possono essere utili ad altri scopi, come ad esempio il download dei video stessi.

    Nome: video youtube ubuntu 12.04
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 39.50 MB

    Col tempo mi sono accordo che è una richiesta che mi fanno diverse persone. Nota: questa guida è stata aggiornata per funzionare con Ubuntu versione Precisazioni importanti Prima di iniziare con la guida vera e propria mi preme sottolineare un paio di cose che spesso generano confusione negli utenti. Numero uno: non è obbligatorio installare dei codec con licenza proprietaria!

    Infatti con questa guida installeremo dei codec che sono software libero ma servono ad aprire dei file nei cosiddetti formati proprietari.

    Le seguenti attività contribuiscono ad aumentare il tuo livello in un forum: Pubblicare una risposta.

    Scelta di una tua risposta come risposta migliore. Valutazione dei tuoi post come utili.

    Votare un post. Contrassegnare correttamente un argomento o un post come illecito. Se un post viene contrassegnato come illecito e rimosso, l'avanzamento di livello dell'autore del post sarà più lento.

    Vuoi visualizzare il profilo nel forum? Infatti con questa guida installeremo dei codec che sono software libero ma servono ad aprire dei file nei cosiddetti formati proprietari. I codec non sono preinstallati su Ubuntu non perché siano software non liberi, ma perché i formati come MP3 ed altri sono protetti da brevetti software in alcuni paesi.

    Se la cosa vi preoccupasse ma non deve vi ricordo che i brevetti software non hanno validità giuridica in Europa. Moltissime guide consigliano agli utenti di installare dei codec proprietari chiamati w32codecs o w64codecs, adducendo che altrimenti i formati Windows Media non si possono riprodurre. Numero due: la guida fa un uso intenso del Terminale che si trova nel menu delle applicazioni.

    Questo non significa che le stesse operazioni come alcuni purtroppo credono non si possano effettuare lo stesso da interfaccia grafica.

    E c'è anche un'opzione per seguire il canale o la playlist: una volta che vengono caricati dei video, questi vengono automaticamente scaricati. In questo caso, il video che otterrai sarà esattamente identico a quello caricato.

    Editor di tag semplice ed immediato L'app individua in automatico l'artista e il titolo di un video e li salva nei file scaricati. E puoi modificarli facilmente in seguito.


    Nuovi post