Esthergarvi

Esthergarvi

SCARICARE PIU VELOCEMENTE EMULE

Posted on Author Malaran Posted in Software


    Indice. Come scaricare più velocemente da eMule. Aprire le porte di eMule nel router; Aggiornare i server; Connettersi alla rete Kad; Altri accorgimenti utili. Cosa dobbiamo fare per renderlo più veloce? Seguite la Poi possiamo anche eliminare i file evidenziati che abbiamo scaricato facendo così: 1 - Eliminare la. This post has been edited by xilolee: 07 September - PM Reason for edit:: reso più chiaro l'argomento (spero). 0. Top Back to top. esthergarvi.com › come-scaricare-al-massimo-con-emule

    Nome: piu velocemente emule
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 57.33 Megabytes

    Come prima cosa vi consiglio di cercare i file selezionando il tipo di file che vi interessa e scegliendo il metodo di ricerca Globale: Il metodo di ricerca Globale serve per aumentare il campo di ricerca, mentre il tipo di file è importante per ristringere la ricerca solamente al tipo di file che vi interessa evitando di ottenere centinaia di risultati non pertinenti.

    Successivamente quando vi vengono proposti i risultati della ricerca non bisogna scaricare frettolosamente il primo file che capita, bisogna invece analizzare le fonti disponibili per ogni file e la percentuale di fonti complete: Come prima cosa vi consiglio di ordinare i risultati in base al parametro Disponibilità, per ordinarli in ordine decrescente cliccate sulla scritta Disponibilità, comparirà una freccetta rivolta verso il basso, in questo modo i primi risultati sono quelli che hanno il maggior numero di fonti.

    In realtà Emule vi aiuta anche evidenziano con colori diversi i vari file che vi restituisce dopo una ricerca, il colore dipende proprio dal numero di fonti disponibili: Blu chiaro: Sono i file per i quali sono presenti molte fonti, i migliori da scaricare in quanto vi assicurano una buona velocità in download. Blu scuro: Indica i file per i quali sono presenti un discreto numero di fonti, ma comunque inferiori a quelli evidenziati in blu chiaro.

    Nero: Per questi file sono state trovate poche fonti, potreste avere difficoltà nel scaricare questi file. Grigio: Questi file sono identificati come spam e non vanno assolutamente scaricati. Rosso: Indica i file che state già scaricando in quel momento, ovviamente non dovete riscaricarlo nuovamente.

    E' come taroccare il contachilometri della macchina per fargli segnare una velocità più alta di quella vera.

    Inoltre spesso costringono il processore a lavorare al massimo, e una CPU costretta a lavorare sotto stress per un numero di ore prolungate ha vita breve e rende il sistema operativo instabile. Patch per aumentare le connessioni parziali Modificando il numero di connessioni parziali su Windows, si riesce a scaricare più velocemente.

    Tali limitazioni sono un'efficace difesa contro virus e worm generici che tentano di diffondersi aprendo contemporaneamente tante connessioni verso IP casuali. Purtroppo è anche un piccolissimo inconveniente per eMule e i programmi di p2p in generale che sfruttano proprio il meccanismo delle tante connessioni aperte verso diversi IP.

    Tuttavia questo avviene solo in precise circostanze, ma nel restante tempo eMule è in grado di funzionare perfettamente e non subisce nessun rallentamento. Generalmente la limitazione sul numero di connessioni parziali aperte si presenta in fase di avvio, cioè nei primi minuti in cui eMule tenta di contattare tutte le fonti aprendo tante connessioni. In definitiva l'unica controindicazione che si ha è un leggero rallentamento nella ricerca fonti in fase di avvio perchè le richieste vengono accodate nel momento in cui scatta la limitazione.

    Modificare questo valore attraverso patch o alterando la voce "N.

    Hai letto questo?SCARICARE OSTEOPATA

    E' vero che senza quella limitazione eMule potrebbe contattare più velocemente le fonti, ma si entrerebbe comunque nella coda della fonte, e questo è un vincolo che non dipende nè da noi nè da Windows. A cosa serve contattare velocemente le fonti se poi c'è da fare la coda? Scaricare crediti - Furto d'identità E' possibile trovare stesso attraverso eMule dei files clients. Come spiegato nella guida dei crediti , i crediti non sono nel nostro PC, ma sono salvati nel files clients.

    E' ovvio che qualsiasi tentativo di cambiare o alterare il nostro file non si ripercuota sui nostri crediti; comunque essendo il file protetto un eventuale tentativo di alterazione porterebbe inesorabilmente alla corruzione dello stesso, con conseguente necessità di cancellarlo e con conseguente perdita di tutti i crediti da riconoscere alle varie fonti. Anche la tecnica di rubare l'identità è assolutamente da evitare, perchè ogni utente che installa eMule genera automaticamente un codice univoco che lo identifica nella rete, il famoso userhash , ed eMule usa una tecnica di protezione che esclude dalla rete due utenti con uguale userhash.

    Rubando l'identità di un altro utente ogni volta che entrambi vi troverete a richiedere dei files ad una stessa fonte, come mostrato in figura, essa vi bannerà e non potrete più scaricare nessun files da quella fonte: Non esiste quindi nessun modo per fare i "furbi": l'unico "sistema" per usare meglio eMule è seguire la pagina dei consigli.

    FALSO eMule è e resterà un progetto totalmente gratuito, neanche un centesimo è richiesto per scaricarlo o usarlo. Purtroppo sono sorti negli anni numerosi siti che tentano di approfittare degli utenti ignari e vendere loro una versione a pagamento, spesso adescando gli utenti attraverso banner e annunci pubblicitari di Google Adsense che vengono inseriti in altri siti.

    Sono solo una regolare truffa di cui i webmaster che ospitano tali annunci non sono purtroppo direttamente responsabili.

    L'unica versione ufficiale è scaricabile da questo indirizzo, per cui diffidate sempre da qualsiasi sito che offre un link per il download di eMule diverso dal link ufficiale.

    Download dai server Molti credono che i files risiedono sui servers, e quindi senza connettersi ai servers non si riesca a scaricare. I server hanno il solo compito di lavorare come un "motore di ricerca", cioè si occupano di catalogare tutte le fonti collegate ai servers e i rispettivi files che vengono da queste condivisi attraverso la cartella Incoming o nelle cartelle condivise. Una volta che è stata inoltrata una richiesta di download indicata con il numero 1 nella figura , il server si preoccupa solo di fornirci numero 2 l'elenco delle fonti che condividono il file richiesto, ma sarà poi compito del nostro eMule contattare quelle fonti numero 3 e chiedere loro il download del determinato file, che verrà quindi inviato numero 4.

    Puoi aiutarti col manuale o facendo una ricerca in Google. Dopo aver verificato che le porte siano aperte correttamente, clicca su Avanti ripetutamente fino a uscire dalla configurazione guidata. Come configurare eMule per avere un ID alto La configurazione guidata è solo il primo passo.

    Per scaricare velocemente con eMule bisogna avere un ID alto e configurare correttamente i server. Ti mostro come fare.

    [TRUCCO]Come impostare eMule per scaricare al massimo!

    Accedi ad eMule e clicca su Opzioni. Vai in Cartelle e scegli le cartelle sul computer dove vuoi salvare i file che scaricherai da Internet.

    Spostati in Connessione. Qui devi impostare i parametri per la velocità in download e upload. Questi parametri dipendono molto dalla tua connessione a Internet.

    Guida per Configurare emule e scaricare più veloce

    Vai poi in Server. In Elimina i Server inattivi dopo imposta un valore tra 5 e Per maggiore sicurezza e bloccare i server poco sicuri, vai in Sicurezza.

    Spunta la voce Filtra anche i Server. Clicca su Applica a poi su OK.

    eMule SuperVeloce

    Noterai che sono già presenti una serie di server, ma si tratta di server non più attivi. Quindi cancella tutti i server presenti.

    Successivamente quando vi vengono proposti i risultati della ricerca non bisogna scaricare frettolosamente il primo file che capita, bisogna invece analizzare le fonti disponibili per ogni file e la percentuale di fonti complete: Come prima cosa vi consiglio di ordinare i risultati in base al parametro Disponibilità, per ordinarli in ordine decrescente cliccate sulla scritta Disponibilità, comparirà una freccetta rivolta verso il basso, in questo modo i primi risultati sono quelli che hanno il maggior numero di fonti.

    In realtà Emule vi aiuta anche evidenziano con colori diversi i vari file che vi restituisce dopo una ricerca, il colore dipende proprio dal numero di fonti disponibili: Blu chiaro: Sono i file per i quali sono presenti molte fonti, i migliori da scaricare in quanto vi assicurano una buona velocità in download. Blu scuro: Indica i file per i quali sono presenti un discreto numero di fonti, ma comunque inferiori a quelli evidenziati in blu chiaro. Nero: Per questi file sono state trovate poche fonti, potreste avere difficoltà nel scaricare questi file.


    Nuovi post