Esthergarvi

Esthergarvi

RIGENERARE BATTERIA MOTO SCARICARE

Posted on Author Mazule Posted in Ufficio


    Rigenera batteria moto scarica la batteria è nuova e si scarica "misteriosamente", la prima mossa da fare è quella di ricaricarla col caricabatterie garage. Rigenera batteria moto. Ricordo che stiamo lavorando con acido solforico al 20%​ se questo acido venisse a contatto con gli occhi, potrebbe causare. La batteria scarica dopo due mesi. Inoltre nelle moto le batterie sono spesso sottodimensionate per ancora più malati risparmi di peso. Anche scaricare completamente una batteria la danneggia: si formano cristalli di solfato di piombo che ne riducono la carica massima che l'.

    Nome: rigenerare batteria moto
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 13.58 Megabytes

    Ho letto anche io di questa cosa, anzi, ho visto che esistono degli apparecchi appositi mi pare si chiamino desolfatatori ma prendetelo con le molle che mandano piccole scariche; i piu' sofisticati sono a controllo elettronico e generano dei burst di impulsi ad alta frequenza e corrente. Mi piacerebbe sapere se qualcuno ne ha mai visto o usato uno dal vivo, perche' sulla carta tutto funziona : Si, io ne ho costruito un paio, da schemi trovati in rete cerca "Desulfator" con google basati sul famoso NE e pochi altri componenti.

    Li ho testati su una decina di batterie al piombo da auto quelle che si trovano vicino ai cassonetti ed effettivamente dopo giorni di trattamento rigenerano anche batterie apparentemente ko batterie fosfatate Controllando periodicamente con un densimetro l'elettrolita si vede come aumenti progressivamente di densita', segno che lo strato di fosfato che ricopre le piastre si sta lentamente dissolvendo nel liquido. Periodicamente quindi faccio un paio di gg di trattamento anche alla batteria installata sulla mia vettura Purtroppo gli esperimenti sulle batterie al piombo ermetiche quelle con elettrolita in gel hanno avuto esito negativo; probabilmente la tecnologia costruttiva e' troppo diversa da quelle x auto.

    In entrambi i processi è bene collegare il connettore di bilanciamento, tuttavia nel processo di carica semplice si presta meno attenzione al bilanciamento e la tolleranza è molto più alta. Per questo motivo completare questo processo richiede un tempo sensibilmente superiore ad una normale carica, ma il bilanciamento della batteria è garantito.

    RIGENERAZIONE ACCUMULATORI INDUSTRIALI AL PIOMBO ACIDO:

    Se una batteria si carica a 1C non caricarla a correnti superiori! La corrente costante viene erogata nella prima parte del processo di carica veloce.

    Quando la batteria raggiunge il voltaggio pre- impostato, non verrà più fornita corrente costante e verrà applicato voltaggio costante al pacco.

    Questo è normale. Per ragioni di sicurezza, è bene impostare tutti i cutoff per capacità e tempo. Caricare una batteria al Litio quando è già carica per metà ha esattamente lo stesso effetto che caricare una batteria totalmente scarica, a differenze di quanto succede per le batterie NiXX.

    In ogni caso se doveste avere la necessità di dover scaricare le vostre batterie, il programma DCHG fa al caso vostro. Anche nel processo di scarica è consigliabile collegare la presa di bilanciamente per tenere sottocontrollo il comportamento delle singole celle e bilanciare il pacco.

    Non riempire a livello massimo prima di aver effettuato la carica, ma regolare i livelli dopo la carica. In caso di utilizzo di caricatori a potenza costante o avviatori booster, rimuovere le valvole di ventilazione o i collettori prima della ricarica. Non è necessario rimuovere le valvole di ventilazione o collettori se si sta utilizzando un caricatore a potenza costante o intelligente SMART.

    Innovativo Sistema Rigenerazione Batterie

    Verificare che il caricatore sia spento. Per il collegamento della batteria al caricatore, collegare il contatto positivo al terminale positivo e il contatto negativo al terminale negativo.

    Accendere il carica batterie. Consultare la sezione successiva per determinare le condizioni di carica corrette in base al tipo di carica batterie. Spegnere il carica batterie.

    È buona norma attendere circa 20 minuti per consentire la dispersione dei gas prima di rimuovere i contatti dalla batteria, poiché alcuni caricatori rimangono in tensione e possono causare una scintilla.

    Vedere la sezione D. Rimontare le valvole di ventilazione o collettori eventualmente rimossi.

    Lavare la batteria con acqua calda e asciugarla. Molti clienti sottostimano notevolmente le tempistiche necessarie per la ricarica di una batteria scarica. Tipi di carica batterie Sul mercato sono disponibili diversi tipi di carica batterie; successivamente saranno indicati i principi di funzionamento e le diverse procedure di utilizzo dei vari dispositivi.


    Nuovi post